| categoria: primo piano

Di Maio, le banche devono pagare per la loro arroganza

++ Di Maio, questione Inps va chiarita ancora ++Protette da politici se ne sono infischiate dei risparmiatori

“Il sistema bancario la deve pagare perchè ha avuto un atteggiamento arrogante infischiandosene dei risparmiatori e dello Stato ed è stato protetto da ambienti politici sia in questa regione che a livello nazionale. Se vogliamo sostenere le imprese dovremo ridurre l’arroganza di certe organizzazioni, quelle illegali e anche di alcune legali”. A dirlo il vicepremier Luigi Di Maio al termine della visita a Gioia Tauro nello stabilimento dell’imprenditore Nino De Masi.

Ti potrebbero interessare anche:

Riforme, governo battuto. E' caos in aula, tumulti, senatrice in ospedale
SCUOLA/ Precari, la Corte di Giustizia europea boccia l'Italia
Renzi: "Berlusconi sconterà la sua pena fino all'ultimo giorno"
Marino sfida Renzi, nuova giunta: in tre anni cambio Roma
Senato, ammessi 19 voti a scrutinio segreto. Ma spunta il "super Canguro" del Pd
Giura il governo Gentiloni. Retrocessa la Boschi, dentro Lotti. Spostato Alfano



wordpress stat