| categoria: In breve, Senza categoria

Maxi-blitz a Castel Romano: ma i rom pericolosi sono spariti

Spariti, inghiottiti nel nulla, qualcuno ha traslocato nell’accampamento di via della Chimica ad Aprilia, ma all’appello mancano quasi 800 rom, potenzialmente pericolosi, che fino a ieri avevano la residenza nel campo nomadi di Castel Romano, sulla Pontina. Fino a ieri, appunto, quando all’alba almeno 120 agenti tra Polizia e Vigili urbani, coordinati dal Commissariato Spinaceto, con l’ausilio degli elicotteri, delle unità cinofile, degli specialisti della Stradale, dell’anticrimine, della Mobile, della Scientifica

Ti potrebbero interessare anche:

Germania, a marzo sale la disoccupazione
Clandestino precipita da un aereo in volo. Era nascosto nel carrello
Disperato per la perdita del lavoro si dà fuoco: grave ventottenne
NOMADI/Marchionne (III municipio): Chiudere la Cesarina è il cambio di passo
L'autista vuole far scendere il cane, il padrone lo aggredisce con un estintore
Rapporto Sole 24 ore su indice di salute, la Asl di Viterbo replica e precisa



wordpress stat