| categoria: Roma e Lazio

Piazzale Clodio, paura in procura: controsoffitto crolla sulle scrivanie

Alla palazzina C del tribunale penale di Roma oggi in un ufficio è crollato un controsoffitto sulle scrivanie di alcune impiegate dell’Ufficio Scansioni. Non ci sono stati feriti. Chi era al lavoro nell’ufficio ha avuto la prontezza di allontanarsi appena sentiti i primi scricchiolii. Dal soffitto poi è piovuto all improvviso dell acqua incanalata probabilmente da un impianto di condizionamento guasto. L’acqua ha parzialmente invaso anche gli uffici adiacenti. A settembre era crollato uno degli ascensori ferendo gravemente un magistrato. Sul caso è ancora in corso un’inchiesta.
«In relazione all’episodio del crollo del controsoffitto avvenuto stamattina durante l’orario di lavoro la Giunta distrettuale dell’Anm denuncia la gravità dell’accaduto, sintomatica della precarietà – peraltro già più volte segnalata – dello stato degli uffici giudiziari in tema di sicurezza e ribadisce la richiesta di interventi tempestivi e strutturali volti a prevenire eventi analoghi». È quanto afferma in una nota l’Associazione nazionale magistrati di Roma e Lazio commentando quanto avvenuto oggi in uno degli uffici della cittadella giudiziaria di piazzale Clodio.

Ti potrebbero interessare anche:

PROMESSEDASINDACO/ Marino, moltiplicherò per dieci la tassa sui camion bar
MALTEMPO/ Corsa contro il tempo per la rimozione delle foglie e dei detriti
GIUBILEO/ Piano grandi eventi per i bus turistici, aperture extra per ztl
La Raggi contro i finti centurioni, in arrivo multe fino a 400 euro
Blitz antimafia a Roma, arresti e sequestri per 280 milioni
Raid a Trastevere, tifosi laziali a caccia di tedeschi con spranghe e bastoni



wordpress stat