| categoria: Roma e Lazio

Piazzale Clodio, paura in procura: controsoffitto crolla sulle scrivanie

Alla palazzina C del tribunale penale di Roma oggi in un ufficio è crollato un controsoffitto sulle scrivanie di alcune impiegate dell’Ufficio Scansioni. Non ci sono stati feriti. Chi era al lavoro nell’ufficio ha avuto la prontezza di allontanarsi appena sentiti i primi scricchiolii. Dal soffitto poi è piovuto all improvviso dell acqua incanalata probabilmente da un impianto di condizionamento guasto. L’acqua ha parzialmente invaso anche gli uffici adiacenti. A settembre era crollato uno degli ascensori ferendo gravemente un magistrato. Sul caso è ancora in corso un’inchiesta.
«In relazione all’episodio del crollo del controsoffitto avvenuto stamattina durante l’orario di lavoro la Giunta distrettuale dell’Anm denuncia la gravità dell’accaduto, sintomatica della precarietà – peraltro già più volte segnalata – dello stato degli uffici giudiziari in tema di sicurezza e ribadisce la richiesta di interventi tempestivi e strutturali volti a prevenire eventi analoghi». È quanto afferma in una nota l’Associazione nazionale magistrati di Roma e Lazio commentando quanto avvenuto oggi in uno degli uffici della cittadella giudiziaria di piazzale Clodio.

Ti potrebbero interessare anche:

Leonori, controlli su migliaia di esercizi commerciali
Primo maggio, Atac attacca per prima: revoca le ferie ai macchinisti per coprire i turni
GIUBILEO/ Cantone, il governo si assuma le proprie responsabilità
Orfini, la restaurazione su Piazza Navona? Tutta colpa della giunta Marino
Sparatoria a Roma, 53enne ferito con sei colpi di pistola
Crolla la base del monumento di Garibaldi al Gianicolo: «Colpito da un fulmine»



wordpress stat