| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

CORRUZIONE: ASL ROMA 1, ISPETTORI GIÀ SOSPESI DAL SERVIZIO, CI COSTITUIREMO PARTE CIVILE

In merito alla notizia diffusa a mezzo stampa circa l’indagine svolta dal Corpo di Polizia di Roma Capitale che ha visto coinvolti due ispettori in servizio presso il nostro Dipartimento di Prevenzione, si precisa che la ASL Roma 1 si considera parte lesa, dissociandosi in modo fermo da tali comportamenti che – ove definitivamente accertati dalla magistratura – sono estremamente gravi e danneggiano l’immagine del servizio pubblico, oltre ad arrecare danno alle vittime dei reati stessi.Rispetto a tali fatti, la ASL ha immediatamente attivato nei confronti dei due dipendenti le iniziative disciplinari del caso ed ha subito adottato i provvedimenti di sospensione dal servizio. Resta fermo naturalmente che la ASL Roma 1 – che in questa fase sta profondendo un particolare impegno nella revisione della mappatura del rischio corruttivo e nel mettere in campo le necessarie misure di contenimento – intende costituirsi parte civile per ottenere l’integrale ristoro dei danni subiti e si riserva di adottare ogni ulteriore opportuno provvedimento a propria tutela.

Ti potrebbero interessare anche:

ALITALIA/ Stallo della trattativa, i sindacati fanno muro sulla Cig
Tajani, costretto ad avviare la procedura. L'Italia è il peggior pagatore della Ue
PD ROMA/ Cosentino: staccarsi da Marino è suicidio politico
Riparata la tac dell'ospedale di Fondi ma ora non c'è il personale per usarla
Raggi: «Non scelsi io il fratello di Marra, fu Meloni che chiese la nomina». L'assessore conferma
ROMA SOMMERSA/ C'è una mappa delle zone più a rischio



wordpress stat