| categoria: politica

Salvini: non togliamo 80 euro e non aumentiamo Iva

Di Maio: i cittadini possono leggere il contratto e stare tranquilli
“Il governo non pensa di togliere gli 80 euro e non vuole aumentare l’iva”. E’ quanto afferma il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini sottolineando che il governo sta lavorando “per attuare il programma”. “Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali – conclude – palesemente false e che servono solo per riempire le pagine di quotidiani ad agosto”.

Aumenterà l’Iva? “I cittadini hanno un vantaggio: per saperlo basta leggere il contratto. C’è scritto che l’Iva non deve aumentare nonostante il rischio a causa dei debiti fatti da Gentiloni e Renzi col ‘buco’, cioè senza copertura. L’Iva non aumentera’: non vogliamo togliere soldi ma tagliare sprechi e favori. I cittadini devono stare tranquilli perchè le mani in tasca non gliele mettiamo”. Lo ha detto il vicepremier, Luigi Di Maio, intervenendo a Rtl 102.5.

Ti potrebbero interessare anche:

IL PUNTO/ Si ricomincia con il toto-ministri, e stavolta ci saranno sorprese
Fi: nessuna black list su apparizioni Tv
Sardegna, duello Renzi-Cavaliere. In gioco la regione
CAMERA/ L'aula respinge le dimissioni di Iannuzzi da deputato
FOCUS/ Il premier studia la strategia per il rush finale. M5S nel mirino
M5s/ Si apre la resa dei conti, a rischio il sodalizio con la Raggi



wordpress stat