| categoria: politica

Salvini: non togliamo 80 euro e non aumentiamo Iva

Di Maio: i cittadini possono leggere il contratto e stare tranquilli
“Il governo non pensa di togliere gli 80 euro e non vuole aumentare l’iva”. E’ quanto afferma il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini sottolineando che il governo sta lavorando “per attuare il programma”. “Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali – conclude – palesemente false e che servono solo per riempire le pagine di quotidiani ad agosto”.

Aumenterà l’Iva? “I cittadini hanno un vantaggio: per saperlo basta leggere il contratto. C’è scritto che l’Iva non deve aumentare nonostante il rischio a causa dei debiti fatti da Gentiloni e Renzi col ‘buco’, cioè senza copertura. L’Iva non aumentera’: non vogliamo togliere soldi ma tagliare sprechi e favori. I cittadini devono stare tranquilli perchè le mani in tasca non gliele mettiamo”. Lo ha detto il vicepremier, Luigi Di Maio, intervenendo a Rtl 102.5.

Ti potrebbero interessare anche:

Pd, conto alla rovescia per confronto a tre. In tv domani Cuperlo, Renzi e Civati
Europee, Grillo evoca brogli elettorali. E scarica Pizzarotti
FI/ Fitto torna alla carica, primarie ineludibili
Legge di Stabilità, Renzi a caccia di risorse, per il 2015 servono almeno 13 miliardi
Dal flop del Pd al balzo del M5S. La Lega stacca Forza Italia
Gentiloni, legge elettorale con stessa maggioranza, arriva la lista dei ministri



wordpress stat