| categoria: Dall'interno, Senza categoria

Nettuno, ubriaco senza patente si schianta: muore figlia di 8 anni, grave l’altra

Senza patente e ubriaco al volante ha causato la morte della figlia maggiore, 9 anni, e il ferimento dell’altra di 7 anni. L’incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte in via dei Frati, a Nettuno. Un uomo di 39 anni, G.M., mentre guidava a forte andatura in direzione di Velletri, ha perso il controllo della Bmw 320 finendo contro un palo della luce, poi all’interno di una cunetta e infine si è cappottato più volte sulla strada. Nell’auto c’erano le due figlie, Nicole di 9 anni, morta sul colpo, e la più piccola di 7, rimasta ferita alle gambe e in altre parti del corpo e ricoverata all’ospedale di Anzio.

Il 39enne è rimasto solo contuso è stato interrogato dagli agenti della polizia stradale di Nettuno e dai colleghi della sottosezione di Albano, con il comandante Claudio Marrese impegnato negli accertamenti. Per lui è scattata, su ordine della procura di Velletri, la denuncia per omicidio stradale, guida senza patente e in stato di ubriachezza. Il padre delle bambine, che secondo alcune testimonianze viaggivano senza le cinture allacciate e prive del seggiolino di sicurezza, è risultato infatti privo della patente da 9 anni e positivo all’alcol test.

Facebook Twitter Google+ RSS

Il Messaggero

Messaggero Digital

HOME

ROMA

VITERBO

RIETI

LATINA

FROSINONE

ABRUZZO

MARCHE

UMBRIA

VIDEO

FOTO

OROSCOPO

METEO

Cronaca

Campidoglio

Spettacoli

Cultura

Area Metropolitana

Storie

Senza Rete

Colpo d’Occhio

Accadde Oggi

Ristoranti

Roma segreta

Romani come noi

Il Messaggero > Roma > Cronaca

Nettuno, ubriaco e senza patente si schianta contro un palo: muore la figlia di 9 anni, grave la sorellina

PLAY FOTO

Nettuno, ubriaco perde il controllo dell’auto e finisce contro un palo: muore una figlia di 8 anni, grave l’altra (Foto di Luciano Sciurba)
Senza patente e ubriaco al volante ha causato la morte della figlia maggiore, 9 anni, e il ferimento dell’altra di 7 anni.

FOTO – di –

.

Nettuno, ubriaco perde il controllo dell’auto e finisce contro un palo: muore una figlia di 8 anni, grave l’altra (Foto di Luciano Sciurba)

L’incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte in via dei Frati, a Nettuno. Un uomo di 39 anni, G.M., mentre guidava a forte andatura in direzione di Velletri, ha perso il controllo della Bmw 320 finendo contro un palo della luce, poi all’interno di una cunetta e infine si è cappottato più volte sulla strada. Nell’auto c’erano le due figlie, Nicole di 9 anni, morta sul colpo, e la più piccola di 7, rimasta ferita alle gambe e in altre parti del corpo e ricoverata all’ospedale di Anzio.

Il 39enne è rimasto solo contuso è stato interrogato dagli agenti della polizia stradale di Nettuno e dai colleghi della sottosezione di Albano, con il comandante Claudio Marrese impegnato negli accertamenti. Per lui è scattata, su ordine della procura di Velletri, la denuncia per omicidio stradale, guida senza patente e in stato di ubriachezza. Il padre delle bambine, che secondo alcune testimonianze viaggivano senza le cinture allacciate e prive del seggiolino di sicurezza, è risultato infatti privo della patente da 9 anni e positivo all’alcol test.

Ti potrebbero interessare anche:

Strage Irpinia, razzismo su Facebook: «Nessun italiano tra i morti»
Kodak:via libera a ristrutturazione,puo' uscire da bancarotta
Milano, scoperta la banca della 'ndrangheta: riciclava il denaro degli imprenditori, 40 arresti
NAPOLI/ Sequestrata dai finanzieri società di vigilanza
Fbi nel mirino, musulmani nella lista nera senza motivo
SMOG LEGATO A MAGGIOR RISCHIO DI DEMENZA, +40% IN CITTÀ



wordpress stat