| categoria: Dall'interno

Neonato morto, a Brescia indagati i medici

Italian four-year-old girl died of malariaTutta l’equipe medica del reparto di terapia intensiva neonatale degli Spedali Civili di Brescia è stata iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo per la morte del neonato deceduto a causa del batterio serratia marcescens, contratto in ospedale. Quello della Procura di Brescia è stato definito “un atto dovuto” per permettere ai medici indagati di poter nominare un proprio consulente durante l’autopsia sul corpo del bambino, nato prematuro a fine giugno.

Ti potrebbero interessare anche:

Sicurezza stradale: per l'omicidio fino a 21 anni di carcere, le proposte in Parlamento
EXPO 2015/ L'ex ambasciatore Thorne: 'Grande opportunità anche per gli USA'
Ventisettenne ucciso a bottigliate a Terni, l'aggressore avrebbe colpito a caso
Mafia, Di Matteo condannato a morte dai clan. A novembre il pm via da Palermo?
SCUOLA/ Arrivate a 20mila firme le petizioni per gli stipendi dei prof
CROLLO PONTE: BALNEARI, SABATO MINUTO SILENZIO SU SPIAGGE



wordpress stat