| categoria: turismo

Viaggi di nozze: il Giappone una meta sempre più apprezzata

giapponeQuello del viaggio di nozze è uno dei momenti più attesi ed importanti di tutto il ciclo matrimoniale. È, infatti, il momento in cui, dopo la tanto attesa cerimonia, gli sposi si rilassano in un posto lontano, lontani dalla routine quotidiana. Negli ultimi anni una delle mete più ambite è il Giappone. A differenza delle mete più classiche un viaggio di nozze in Giappone può essere un’esperienza molto interessante.

Nella cultura italiana il Giappone è spesso rappresentato con grattacieli e una elevata densità di popolazione, ma nella realtà come forse già sapete ci sono ottimi posti per rilassarsi ed ammirare luoghi storici e culturali.

I viaggi in Giappone, dunque, possono regalarci esperienze uniche ed arricchirci a livello personale e culturale. Arte, cultura, storia, lusso: tutto il mondo potrebbe garantirvi tappe e città che coniugano egregiamente questi quattro fattori indispensabili per un indimenticabile viaggio di nozze. Ma il Giappone è un altro mondo, un’altra civiltà, un altro modo di vivere così ricco di fascino e di diversità, tra paesaggi incantevoli e particolarità dell’arte locale. Si trova quasi all’altro capo del mondo rispetto alla nostra Italia, un viaggio lungo, complicato, ma sicuramente affascinante, quasi magico.

Uno dei posti da visitare assolutamente è Hokkaido, le cui attrattive non si limitano al paesaggio. Sapporo, capoluogo dell’omonima prefettura, è una città sorprendentemente dinamica e cosmopolita, divenuta famosa nel 1972 per aver ospitato le Olimpiadi Invernali. Altrettanto nota è la tradizionale cucina dei suoi abitanti originari, gli ainu, fatta di sashimi di salmone ghiacciato servito con salsa di soia e persicaria, zuppe di curry con carne, verdure e altro, granchi giganti, e dalla birra Sapporo: è infatti in questa città che venne fondato il primo birrificio giapponese, nel 1876. L’isola di Hokkaido potrebbe rivelarsi una meta perfetta per gli appassionati di sci durante l’inverno, così come per gli amanti della natura durante l’estate. I numerosi parchi presenti sull’Isola hanno sicuramente pochi eguali al mondo.

La penisola di Shiretoko, che ospita l’omonimo Parco Nazionale, era nota nell’idioma ainu come “la fine del mondo”, ultima frontiera selvaggia del Giappone. L’area è stata dichiarata poi Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Trekking classici, escursioni sui laghi, crociere naturalistiche oppure un favoloso relax termale presso gli onsen che costeggiano la penisola, immersi nella foresta del Parco: a voi la scelta.

Per concludere un viaggio di nozze all’insegna del relax e immersi in una natura paradisiaca, l’Isola di Ishigaki, nella penisola di Okinawa, è la migliore delle scelte possibili. Ricca di spiagge incontaminate, splendidi siti per le immersioni, vegetazione lussureggiante e litorali frastagliati, è l’isola più popolosa e sviluppata dell’arcipelago di Yaeyama.

Ti potrebbero interessare anche:

A Pasqua la corsa di Sulmona: è la Madonna che scappa
Pescasseroli (AQ), scelto il nuovo Presidente del Parco Nazionale d'Abruzzo
Rinasce a Gerusalemme l'hotel che fu del gran Muftì
Lampedusa, le meraviglie dell'isola che non vuole più etichette
Cortina fa il pieno di neve, rincuorati gli operatori turistici
Catalogna, terra del gusto e del modernismo



wordpress stat