| categoria: Roma e Lazio

TRENO RIFIUTI: ASSESSORE, AL VIA SVUOTAMENTO, TERMINE 25/8

«Come promesso, è iniziato stamattina alle 10 lo svuotamento del treno fermo alla stazione Roma Smistamento. Le prime operazioni sono state effettuate sotto il controllo di tecnici dell’Arpa Lazio che hanno constatato l’assenza di odori significativi sia all’apertura dei container, sia nel piazzale dell’impianto Tmb Salario dove saranno trattati i rifiuti originariamente destinati alla Germania». Così su Fb l’assessore all’Ambiente di Roma, Pinuccia Montanari. «Lo svuotamento del treno, che terminerà il prossimo 25 agosto, non aumenterà il volume degli scarti lavorati nell’impianto Tmb Salario poiché Ama ha dirottato una stessa quantità di rifiuti verso l’impianto Colari gestito da un commissario nominato dal Prefetto di Roma. Alle operazioni hanno assistito anche il presidente del III Municipio e due assessori municipali. L’assenza di odori significativi è stata certificata, in loro presenza, dal verbale redatto dall’Arpa Lazio. Ci auguriamo che per il futuro un tema così delicato e complesso come la gestione dei rifiuti a Roma possa essere trattato da attori istituzionali, importanti associazioni e mezzi di informazione senza cedere alla tentazione della facile strumentalizzazione politica. Allarmare continuamente i cittadini, come accaduto di recente nei Municipi III e VIII – continua – non aiuta a comprendere i reali motivi delle criticità strutturali che la Capitale sta affrontando con impegno e determinazione dopo decenni di inefficace gestione del ciclo dei rifiuti. Vogliamo ringraziare Ama e tutte le Istituzioni che hanno permesso di gestire questa criticità con serietà, responsabilità e nel rispetto delle norme e della burocrazia. Intanto, restiamo impegnati nell’estensione della nuova raccolta differenziata e nel dare alla città un’impiantistica sostenibile dopo 40 anni di sversamenti nella discarica privata di Malagrotta».

Ti potrebbero interessare anche:

Civitavecchia sfida Piombino, “La Concordia la smontiamo noi”
Opera Roma, Boheme in scena solo con pianoforte
VIGILI ASSENTI/ "Anomalia organizzata", 31 rischiano il posto
QUALCOSASIMUOVE/ L'assessore, nei campi rom c'è chi ha casa, dovrà andarci
MAFIAROMA/ Udienza-fiume, il Comune sarà parte civile
Si erano scordati il buco dell'Atac. A un passo dal default, data limite 15 ottobre



wordpress stat