| categoria: sanità Lazio

MINTURNO/ Al punto di primo intervento lo mandano a casa. Muore poco dopo

Va al primo intervento ma lo mandano a casa, carabiniere muore poco dopo a passeggio con la moglie. E’ accaduto a Minturno, vittima
il vice brigadiere Domenico Pappa di 51 anni, in servizio nella stazione. L’episodio si è verificato ieri sera, l’uomo stava passeggiando con la moglie sul lungomare di Scauri quando si è accasciato privo di sensi. Vani i soccorsi, per il militare purtroppo non c’era più nulla da fare. Il vice brigadiere era stato al punto di primo intervento di Minturno per un malessere, ma lo avevano rimandato a casa nonostante la pressione fosse alta, prescrivendogli una cura. Lasciata la struttura sanitaria, aveva deciso poco dopo di andare a fare una passeggiata ma un malore l’ha stroncato. I familiari di Domenico Pappa, che era molto noto nel centro del sud pontino, hanno chiesto che sia fatta piena luce sull’accaduto, a quanto sembra la pressione dell’uomo era 100 (minima) 180 e avvertiva dolori alle braccia e al petto, ma dopo la visita è stato dimesso. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia.

Ti potrebbero interessare anche:

Fatebenefratelli,“Assemblea permanente contro rinvio accredito stipendi”
Sclerosi Multipla, i pazienti promuovono i centri del Lazio
Zingaretti "bocciato" dal Governo anche per l'accordo con la Sapienza?
Torrenova, Barillari (M5S), quella casa della salute è una scatola vuota
Come risolvere in un paio di mosse la crisi Fondazione S.Lucia-Regione
“Coronavirus, l’Aiop mette strutture e risorse a disposizione della Regione”



wordpress stat