| categoria: Dall'interno

Maltempo, temporali e disagi al Centro-Sud

Pioggia, fulmini e forti raffiche di vento hanno colpito l’area pisana e la Valdera. I fulmini hanno addirittura provocato piccoli incendi sparsi e qualche disagio anche alla viabilità. Alberi e rami sono caduti sulle strade intorno a Pontedera. L’episodio più grave nel nel Pisano dove un enorme cartello stradale è crollato sulla Sgc Firenze-Pisa-Livorno sfiorando le auto. Solo per un miracolo la segnaletica non ha colpito i viaggiatori in transito all’altezza della biforcazione per Livorno e Firenze in carreggiata nord.

I vigili del fuoco di Pisa e Lucca sono intervenuti sopra la galleria stradale di comunicazione tra le due province nel comune di San Giuliano Terme (Pisa) per un incendio di bosco provocato da un fulmine. Sul posto anche i volontari dell’antincendio boschivo. È stato richiesto anche l’intervento dell’elicottero della Regione Toscana perché le fiamme sono divampate in una zona particolarmente impervia e difficilmente raggiungibile dai mezzi di soccorso.

Un violento temporale si è abbattuto anche a Livorno dove un albero è caduto su viale Carducci all’intersezione con viale Del Risorgimento intorno alle 16. anche in questo caso la perturbazione, registrata nella zona compresa tra Livorno e Quercianella, è caratterizzata da raffiche di vento, fulmini e pioggia. Al largo di Rosignano (Livorno) invece un’imbarcazione a vela in difficoltà con quattro persone a bordo, una coppia con due figli, è stata soccorsa da una motobarca dei vigili del fuoco con sommozzatori e un gommone della capitaneria di porto.

Maltempo anche al Sud. In Puglia una bomba d’acqua con forti raffiche di vento si è abbattuta nel primo pomeriggio a Santa Caterina, marina di Nardò, provocando disagi ai numerosi bagnanti presenti. Il violento fortunale ha abbattuto la struttura esterna di un grande gazebo in legno del ristorante Barrueco, sul lungomare. Danneggiato anche uno stabilimento balneare, il lido Beija Flor, sulla scogliera.

Danni per una tromba d’aria anche al quartiere Lido del comune di Catanzaro e a Roccelletta nel comune di Borgia. Diversi stabilimenti balneari sono stati danneggiati sul lungomare di Catanzaro Lido e tetti sono stati
divelti. Alberi sono caduti a Roccelletta di Borgia.

Allagamenti e disagi a Palermo. Traffico bloccato sulla strada statale 624 Palermo-Sciacca, tra gli svincoli di Poggioreale (Trapani) e Carbone (Agrigento). Lo stop per la presenza, a causa del maltempo che da giorni flagella la Sicilia, di fango e detriti sulla carreggiata. Lo segnala l’Anas spiegando che le deviazioni per i percorsi alternativi sono segnalate sul posto.

In Campania dalle 14 è scattato un avviso di criticità meteo di colore Giallo per temporali sull’intero territorio. Fino alle 20 sono previste precipitazioni caratterizzate da rapidità di evoluzione. Uno scenario che, associato alla fragilità del suolo dovuta alle piogge dei giorni scorsi, potrebbe dare luogo a fenomeni di dissesto idrogeologico con possibili fenomeni franosi anche rapidi, allagamenti, ruscellamenti superficiali rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazioni e coinvolgimento delle aree urbane depresse. Attenzione anche alle raffiche di vento e ai fulmini». «Dell’avviso elaborato dal Centro funzionale è evidenziato che la saturazione dei suoli potrebbe aggravare la situazione. Si prega pertanto di porre in essere o mantenere in vigore tutte le misure», conclude la nota.

Ti potrebbero interessare anche:

BOLOGNA/ Bimba di un mese muore in casa, 15 inquilini in tre stanze
Incidenti stradali: 3 morti e 4 feriti in A/4
Telefono Azzurro: in aumento sexting e ricatti online ai bambini
SICILIA/ Spallitta (Verdi): "Palermo, capitale dei giovani, non investe nessun euro a favore de...
Turista russa partorisce in Trentino, le costa circa 18.000 euro
Finanziere Proto arrestato per truffa a donna disabile



wordpress stat