| categoria: Dall'interno, Senza categoria

Rifiuti in mare, Costa in vacanza fa multare diportisti

6ffdac979d3adb827793a3c9721e9eda “Non mi aspettavo che un gesto così potesse diventare una notizia. Ma evidentemente non siamo ancora abituati a essere cittadini attivi”. Così il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, commenta con un post su Facebook, il messaggio di ringraziamento rivoltogli dal Movimento 5 Stelle per aver compiuto “un gesto importante”. I pentastellati hanno elogiato il componente del governo Conte che, mentre era in vacanza, ha fatto multare dalla Guardia Costiera i responsabili di uno sversamento in mare.

“Era in vacanza con la famiglia in Cilento – raccontano i pentastellati – ha notato chiazze di sapone e ha fotografato lo sversamento: la Guardia Costiera ha multato i responsabili”.

L’episodio, riportato dal quotidiano ‘La Città’, è avvenuto nei giorni scorsi sulla spiaggia di Ascea, in provincia di Salerno.

Il ministro, mentre era sotto l’ombrellone, ha notato che sull’acqua galleggiavano chiazze di sapone e che poco più lontano erano ormeggiate due imbarcazioni. Costa ha, quindi, immortalato la scena e ha chiesto l’intervento della Guardia Costiera che, intervenuta, ha sanzionato i responsabili.

“Ognuno di noi – ha spiegato il ministro dell’Ambiente nel post su Fb – deve fare la propria parte, anche in vacanza. Non voltiamo la testa quando vediamo qualcuno inquinare o comportarsi incivilmente: lo dobbiamo ai nostri figli! Ricordiamocelo sempre”.

Ti potrebbero interessare anche:

Il Centro con il governo, Letta accorcia le distanze tra Monti e Udc
CACCIA/ Animalisti: 'Il 25 passeggiata di disturbo ai cacciatori'
Frode fiscale, arrestato Gavinelli, sequestrati 85 milioni di euro.
Civitavecchia, porto nei guai. Dopo parentopoli operazione immobiliare poco chiara. E il presidente ...
WiFi.Italia.it prima rete nazionale free
La Roma si rilancia con Dzeko, Cska battuto 3-0



wordpress stat