| categoria: Senza categoria

Nasce l’associazione Parkinson Viterbo

Il problema del Parkinson a Viterbo, drammaticamente sottovalutato nonostante coinvolga oltre 800 persone e le loro famiglie nell’intera provincia, oggi finalmente ha un punto di riferimento locale.E’ nata l’associazione Parkinson Viterbo, senza fini di lucro, con sede legale a via Lorenzo da Viterbo 28, che ha lo scopo di fornire assistenza sociale e socio-sanitaria con i seguenti servizi sia direttamente che tramite qualificate collaborazioni esterne:
accoglienza e consulenza psicologica; informazioni diagnostiche e terapeutiche; riabilitazione con musica e danza; consulenza pratica ed esperienze; rapporti con presidi ospedalieri; trasporto assistito e gestione badanti; attività’ sportive e ludiche; servizio di prossimità

Possono aderire non solo i malati di Parkinson ed i loro congiunti, ma anche tutti coloro che, sensibili al problema, vorranno sostenere l’iniziativa sia economicamente che con la loro disponibilità.Prevediamo di iniziare ad operare dal prossimo mese di settembre utilizzando provvisoriamente la sede legale, confidando che quanto prima l’amministrazione comunale, cui è stata fatta formale richiesta (assessorati al Patrimonio ed ai Servizi Sociali), possa concedere alla nostra Associazione una sede definitiva adeguata a tutte le attività previste e fruibile anche dai portatori di handicap.

Paolo Paganucci
Il presidente dell’associazione Parkinson Viterbo

Ti potrebbero interessare anche:

Per il Papa il 28 sarà invasione, Roma da sola non può farcela
Quel signore non può restare in Senato
Dall'aula del Senato ok a incentivi per giovani e apprendistato
Dalla Somalia alla Libia, blitz dei Navy Seals a caccia di capi terroristi. Catturato leader di Al Q...
TUMORI/ Gli integratori aumentano il rischio di cancro alla prostata
La Asl di Civitavecchia promossa con riserva dalla conferenza dei sindaci



wordpress stat