| categoria: primo piano, Senza categoria

Il lussemburghese insiste, “fascisti”. Salvini reagisce: si prenda i migranti

Asselborn,Salvini usa metodi e toni fascisti anni 30Il ministro degli esteri lussumberghese torna all’attacco dopo il botta e risposta di venerdì scorso

Matteo Salvini “usa metodi e toni dei fascisti degli anni ’30”. Lo afferma il ministro degli Esteri lussemburghese, Jean Asselborn, tornando sulla lite avvenuta con il ministro dell’Interno italiano a Vienna.Lo scontro, sul tema dell’immigrazione, è stato documentato da un video. “E’ stata una provocazione calcolata”, dice Asselborn nelle dichiarazioni riportate dall’edizione online del magazine tedesco Der Spiegel.

Secondo il ministro lussemburghese, lo staff di Salvini “riprende sistematicamente ogni cosa” e se bisogna fare i conti con la presenza di telecamere che filmano all’insaputa di altri interlocutori, “allora non ci può più essere una discussione trasparente”.

Asselborn, in sostanza, non sarebbe stato informato sulla presenza di una persona incaricata di documentare il dibattito con un video. Der Spiegel riferisce che un portavoce del governo austriaco, interpellato sull’argomento, ha dichiarato che i padroni di casa “non erano al corrente di una registrazione”. L’eventuale presenza di una telecamera, però, non rappresenterebbe un problema per Vienna: in un meeting informale tra ministri, secondo il portavoce, “non ci sono le regole dell’Unione Europea”.

Non si è fatta attendere la replica di Matteo Salvini. “Il ministro socialista del paradiso fiscale Lussemburgo, dopo aver paragonato i nostri nonni emigranti italiani ai clandestini di oggi, dopo aver interrotto un mio discorso urlando ‘merda’, oggi mi dà del ‘fascista’. Ma dico io, che problemi hanno in Lussemburgo?!? Nessun fascismo, soltanto rispetto delle regole. Se gli piacciono tanto gli immigrati che li accolga in Lussemburgo, in Italia ne abbiamo già accolti troppi. Buona domenica a tutti, cin cin”.

Ti potrebbero interessare anche:

Navigare può diventare patologia: 240mila adolescenti italiani prigionieri del web?
Il casco-rebus che mette in guardia il motociclista
IL PUNTO/ Bindi arbitro: e se facesse saltare Bertolaso?
A Spello tornano le Infiorate, protagonisti 40 gruppi
VETERINARIA INVESTE CANE E NON LO SOCCORRE, ROZZA: «ORDINE MEDICI LA SANZIONI"
LO STRAPPO/ Alfano, Pd addio, facciamo da soli



wordpress stat