| categoria: gusto

FOOD: AL VIA LA FIERA DEI SAPORI 2018 AI CASTELLI ROMANI

Manca pochissimo alla terza edizione di Fiera dei Sapori 2018, ricca di novità, con ospiti di eccezione, ma che mantiene la sua formula vincente: far conoscere la cultura, tipica dei Castelli Romani del ‘buon mangiare e del buon berè. Un evento organizzato da CastelliExperience in collaborazione con il Comune di Frascati e Magnolia Eventi. Le storiche cornici di piazza San Pietro e la Passeggiata di Frascati, dal 21 al 23 settembre, saranno l’esposizione privilegiata di numerosi stand che mostreranno un’appetitosa rassegna dell’enogastronomia castellana che si svolgerà in diversi ambienti tematici, tra i quali sarà possibile trovare primi e secondi piatti, panini gourmet, norcineria, fritti, ricette veg, vini, birre artigianali edolci. Quest’anno Fabio Campoli sarà l’ospite d’onore della manifestazione, con ‘Pane al pane… e vino al vinò: non il tradizionale show cooking, ma l’occasione per offrire ai presenti, sabato 22 settembre alle ore 17,30, uno spaccato del suo territorio attraverso le sue specialità basilari, approfondendone le peculiarità, per guidare alla scoperta del loro utilizzo innovativo in cucina, attraverso nuove tecniche e abbinamenti ad hoc. La scelta dello chef Campoli di prendere parte a quest’evento non è casuale: «La città di Frascati rappresenta molto per me, poiché coincide con il mio luogo di nascita – spiega lo chef – ed è curioso che, dopo più di trent’anni di carriera e attività che mi hanno portato a girare in Italia e nel mondo, questa sia la prima volta che partecipo a un evento cittadino con un mio intervento: un dettaglio che rende questa occasione ancor più emozionante, e che mi ha spinto a portare avanti l’idea di contribuire con un intervento che parlerà sì di cucina, ma semplicemente differente».Non solo show cooking, ma anche cultura: infatti, l’Associazione culturale Manacubba proporrà interessanti passeggiate volte alla promozione e alla tutela del territorio di Frascati e dei Castelli Romani, con appuntamenti tematici che si dislocheranno lungo tutto lo spazio della manifestazione, accompagnati anche da gustosi show cooking. Il tutto sarà ‘conditò da laboratori gastronomici, assaggi di gelateria artigianale e degustazioni di vini, grazie all’eccellenza e all’esperienza della tradizione e dell’innovazione di Terre Ospitali, con un calendario ricco di degustazioni e bontà, tutte da assaporare venerdì 21 settembre dalle ore 18 alle 22. Per Valentina Fianchini, responsabile di Magnolia Eventi, «rivalutare la ristorazione, promuovere l’eccellenza e i prodotti del territorio castellano è un obiettivo per Magnolia Eventi, e Fiera dei Sapori si inserisce in questo sforzo comune promuovendo una visione alternativa ma molto adatta a un pubblico vasto». I visitatori potranno accedere alle degustazioni acquistando, negli spazi segnalati, dei gettoni che saranno poi consegnati agli stand per degustare i prodotti presenti. Per rendere l’esperienza di Fiera dei Sapori più facile e piacevole, ogni area tematica sarà segnalata da colori e grafiche univoche, in modo da individuare facilmente l’esperienza di degustazione che si preferisce

Ti potrebbero interessare anche:

Buon compleanno Nutella, cinquant'anni portati magnificamente
Enogastronomia, al via Baccanale a Imola dedicato all'uovo
Uno Slowbook su Strade del vino in Sicilia
Brooklyn, antiche pizzerie e dimore
Modena celebra il vino più antico del mondo con 'Lambrusco mio!'
"Grapperie aperte", tra distillati e frutta la XIV edizione



wordpress stat