| categoria: sport

NOTTE DA RISCATTO PER IL MILAN, 4-1 AL SASSUOLO

È la notte del Milan che ritrova la vittoria (doppietta di Suso) dopo tre pareggi e lo fa con grande autorevolezza ridimensionando un Sassuolo che si presentava a questa sfida da terzo in classifica. Potrebbe essere la svolta per la squadra di Gattuso che cercava questo risultato per invertire la rotta. La rete di Kessie nel finale del primo tempo ha spianato la strada ai rossoneri che già al quarto d’ora di gioco si sono trovati a gestire tre gol di vantaggio dopo le splendide reti di Suso e Castillejo. Il primo tempo si chiude con il Milan meritatamente in vantaggio, anche se il Sassuolo non ha demeritato soprattutto nelle fasi iniziali. Gattuso, ancora privo di Higuain e Caldara, rinuncia inizialmente a Cutrone, gioca praticamente senza centravanti con una prima linea formata da Suso, Castillejo ‘falso nuevè e Rodriguez. Difesa a quattro, centrocampo con Kessie, Biglia e Bonaventura. De Zerbi cambia ancora formazione tornando al 4-3-3. Lirola rientra in difesa, a centrocampo l’ex Locatelli rileva Magnanelli, fronte d’attacco con Berardi, Boateng e Di Francesco. In apertura Di Francesco serve in area Berardi che non ci arriva. Risponde il Milan e Suso da posizione defilata colpisce la traversa. Gara subito vivace, la spinta offensiva del Sassuolo si spegne dopo un altro tentativo di Di Francesco. Gli inserimenti di Kessie creano difficoltà alla retroguardia di casa. Al 26′ prima grande occasione per il Milan: Calhanoglu attacca centralmente, la palla finisce sui piedi di Kessie che, con un pallonetto, dà l’illusione del gol. Sulla linea decisivo è il salvataggio di Lirola. Tocca al Sassuolo impensierire Donnarumma che di piede al 31′ devia l’insidiosa conclusione ancora di Di Francesco il più attivo tra gli emiliani. Ancora il figlio d’arte al 34′ viene anticipato in angolo da Abate dopo un errore di Bonaventura e palla conquistata da Boateng. Prima dell’intervallo il vantaggio rossonero: Kessie avanza palla al piede per una ottantina di metri sul corridoio centrale, la difesa del Sassuolo si disunisce e il milanista può battere Consigli. Subito dopo grave errore di Marlon, Suso gli ruba palla, vigila il portiere del Sassuolo Inizia la ripresa e il Milan in quindici minuti mette al sicuro il risultato. Al 5′ assist di Bonaventura , Suso si libera della marcatura di Ferrari e sorprende Consigli con un tiro imparabile. De Zerbi cambia assetto con il 4-2-3-1 inserendo Boga e Djuricic per Di Francesco e Bourabia. Ma è il Milan a passare nuovamente con un’altra rete di pregevole fattura firmata da Calhanoglu. Applausi per i rossoneri in totale controllo della partita. Il Sassuolo ha un sussulto al 23’ con Rogerio che serve Djuricic abile nell’accorciare le distanze. La squadra di De Zerbi prova nel finale a riaprire la partita, il Milan vigila con attenzione In pieno recupero Suso firma la doppietta personale arrivata dopo un lungo digiuno

Ti potrebbero interessare anche:

F1/ Furia Alonso sulle gomme: vado al test solo se costretto
SOCHI/Innerhofer: ecco Superg, fondo tocca a staffetta
NUOTO/Ledecky strappa a Pellegrini record 400 stile libero
ANTICIPI/ Juve frena a Firenze, al Franchi pari senza reti
Serie B, Cittadella resta solo in vetta
FOCUS/UDINESE RITROVA VITTORIA, CAGLIARI SECONDO STOP



wordpress stat