| categoria: Dall'interno

ROMA-LATINA, DAL 2019 LA PONTINA TORNA SOTTO L’ ANAS

– Dal 1 gennaio 2019 la Pontina «tornerá sotto la gestione diretta dello Stato, attraverso Anas, dopo il pasticcio provocato dalla legge Delrio. A quel punto il Ministero avvierà tutti gli interventi necessari per la messa in sicurezza della strada». Così in una nota il Ministero delle infrastrutture al termine di un incontro tra il Ministro Toninelli e il Presidente della Regione Lazio. La riunione «ha avviato una prima interlocuzione in merito alla notoria e annosa questione dell’autostrada tra Roma e Latina». Nel corso del faccia a faccia il Ministro ha evidenziato «la necessità di essere onesti e trasparenti sulle prospettive dell’opera in questione, sulla quale certo c’è una grande attenzione pubblica, ma su cui al contempo, stante la controversia giudiziaria in atto, né il Ministero né tantomeno altri soggetti possono in ogni caso essere in grado di annunciare una qualsivoglia soluzione». «Questo non significa che non si stia dando la giusta attenzione alle ipotesi proposte dai vari attori, ma che per qualsiasi decisione, e dunque per qualsiasi tipo di annuncio, si debba attendere il passaggio in giudicato della sentenza -continua la nota- Durante l’incontro con Zingaretti, il Ministro ha ascoltato e preso atto della soluzione proposta dalla Regione Lazio, la quale va anch’essa accuratamente approfondita dal punto di vista tecnico-giuridico».(

Ti potrebbero interessare anche:

Raffica di scosse in Sicilia, la gente ha paura
Il giallo di Bracciano, la perizia rivela: Federica trascinata nel lago e annegata
Nomadi schiavi venduti per mendicare, arresti a Milano
'Ndrangheta a San Siro, 59 arresti. Volevano conquistare il catering del Meazza
CON IL CALDO VOLA CONSUMO DEI GELATI, +30% IN UNA SETTIMANA
MIGRANTI:DE LUCA,IO INTERVENUTO CONTRO ACCATTONAGGIO MOLESTO



wordpress stat