| categoria: sanità Lazio

Centrodestra, Consiglio regionale approva mozione sulla Fondazione Santa Lucia

«Il Consiglio Regionale ha approvato la mozione presentata dalle opposizioni sulla ridefinizione dell’accreditamento della Fondazione Santa Lucia nella quale si impegna il presidente Zingaretti e l’assessore alla Sanità D’Amato a rivedere il decreto del Commissario ad acta (Dca 275/2018) alla luce delle eventuali decisioni ministeriali sulla neuroriabilitazione sia in termini di fabbisogno di posti letto a livello nazionale, sia in termini di classificazione delle patologie neurologiche per complessità, specializzazione ed intensità di cura, che dalla correlata remunerazione tariffaria da parte delle apposite commissioni ministeriali già operanti. Si tratta di un primo passo in avanti a tutela di una struttura che, svolgendo in modo congiunto attività clinica e di ricerca, rappresenta un’importante eccellenza per tutto il sistema sanitario nazionale.» Lo dichiarano in una nota Chiara Colosimo (Fdi), prima firmataria della mozione, il presidente della Commissione sanità, Giuseppe Simeone e i capigruppo di centrodestra della Regione Lazio Massimiliano Maselli (Nci), Stefano Parisi (Lazio 2018), Antonello Aurigemma (FI), Fabrizio Ghera (Fdi), Angelo Tripodi (Lega).

Ti potrebbero interessare anche:

SAN CAMILLO/M5S: reparto emergenza sottodimensionato del 50%
IFO/ Riparte il servizio navetta che collega gli istituti alla Metro B
Il San Camillo chiude le prenotazioni per le operazioni proctologiche?
La sanità per il Giubileo? Non è pronto quasi niente
DIETRO I FATTI/ Zingaretti e i soloni della sanità laziale
LATINA/ Liste d'attesa, piano della Asl: tempi ridotti o niente attività libero professionale



wordpress stat