| categoria: politica

CONSIP: PM CHIEDE DI ARCHIVIARE BOCCHINO E ROMEO

 La Procura di Roma, oltre a quella di Tiziano Renzi, ha chiesto di archiviare la posizioni dall’ex parlamentare del Pdl Italo Bocchino e dell’imprenditore napoletano Alfredo Romeo, indagati per traffico di influenze. I magistrati hanno, inoltre, chiesto al gip di fare cadere le accuse per l’ex ad di Consip Domenico Casalino, per l’ex dirigente Francesco Licci e per l’ex ad di Grandi Stazioni Silvio Gizzi, cui era inizialmente contestata la turbativa d’asta. Richiesta di archiviazione anche per l’ex presidente di Consip, Luigi Ferrara, accusato di false dichiarazioni al pm.

Ti potrebbero interessare anche:

Colombe in campo, il Cavaliere non molla ma cerca di prendere tempo
Roma 2024, Renzi pronto all'annuncio: "Sarà per l'Italia"
Napolitano riceve Renzi e Boschi al Quirinale
Unioni civili, Alfano: "Spero cattodem e grillini facciano saltare adozioni"
Reversibilità pensioni, Grillo attacca: "No a tassa sulle vedove"
Boeri attacca il governo sulle pensioni. Poi smentisce



wordpress stat