| categoria: sanità Lazio

Infezioni alimentari in gravidanza, come prevenirle: team dello Spallanzani a disposizione alla Fiera di Roma

Nell’ambito di Expo Salus le dietiste dell’Istituto specializzato in malattie infettive offriranno consulenza  (10 novembre, padiglione 10) alle future mamme e ai loro familiari

Quanto rischiano le future mamme a tavola? Saper valutare i rischi di una infezione in gravidanza è ovviamente di fondamentale importanza ma il quadrante alimentare, e con esso la possibilità di contrarre attraverso gli alimenti infezioni pericolosissime per una gestante (toxoplasmosi, listeriosi, salmonellosi) è troppo spesso sottovalutato. “Si può mangiare l’insalata?” “È efficace il bicarbonato per lavare frutta e ortaggi?” “È vero che i salumi sono vietati, ma il prosciutto cotto è consentito?”… le gestanti sono bombardate da molte informazioni, spesso addirittura in contrasto tra loro, e il ginecologo non sempre ha il tempo per dedicare tempo sufficiente ai consigli alimentari… Nell’ambito di Expo Salus, il maxi evento in programma dall’8 all’11 novembre presso la nuova fiera di Roma una equipe di specialisti dell’INMI L. Spallanzani sarà a disposizione delle future mamme proprio per parlare di prevenzione delle infezioni alimentari in gravidanza. L’appuntamento per il Coaching Nutrizionale è per sabato 10 presso il padiglione 10 della Fiera alle ore 11 e successivamente alle ore 15. Gli esperti dello Spallanzani, l’IRCCS di via Portuense che si occupa specificatamente di malattie infettive, incontreranno le donne in gravidanza o con desiderio di maternità e i loro familiari per dare indicazioni preziose. Il team di prevenzione delle infezioni alimentari in gravidanza, formato dall’infettivologa dr. Giuseppina Liuzzi e dalle dietiste dr. Carla Guerra e dr. Laura De Bernardo, terrà brevi incontri interattivi rivolti a piccoli gruppi, nel corso dei quali – con l’ausilio di album fotografici – le persone interessate potranno giocare a individuare gli alimenti a rischio e quelli sicuri.

 

Ti potrebbero interessare anche:

FROSINONE/ Nas al Pronto Soccorso trovano pazienti in corridoio e salma in sala visite
Miracolo, neanche un'ambulanza ferma nei Pronto Soccorso del Lazio
LA MAPPA DEL POTERE/ Quelle caselle vuote costano care alla sanità laziale
Fondazione S.Lucia rassicura sindacati e dipendenti, stipendi regolari e dialogo con la Regione
Asl Roma 6, cosa accadrà con la apertura del nuovo ospedale dei Castelli?
Autismo, protocollo fra Asl Roma 6 e Ufficio scolastico regionale



wordpress stat