| categoria: salute

L’influenza ha già messo a letto 185.000 italiani

d773eb0ea4dcfd00955594b01a418c7d

  L’influenza accelera la sua corsa: sono stati 67mila infatti i nuovi casi registrati in Italia nell’ultima settimana. Lo evidenzia il secondo bollettino settimanale della sorveglianza InfluNet, a cura dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), precisando che l’attività dei virus influenzali è comunque al momento “ai livelli di base”.
Nella 44a settimana del 2018, sottolinea l’Iss, l’incidenza totale è pari a 1,11 casi per mille assistiti. Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 67.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza a fine ottobre, di circa 185.000 casi. Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 2,00 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 0,85 nella fascia 15-64 anni a 1,22 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 0,78 casi per mille assistiti. La sorveglianza sentinella della sindrome influenzale InfluNet è coordinata dall’Iss con il sostegno del Ministero della Salute.
La rete si avvale del contributo dei medici di medicina generale e pediatri, dei referenti presso le Asl e le Regioni.

Ti potrebbero interessare anche:

I depressi hanno una migliore percezione del tempo
Il sonno aiuta a produrre mielina e a "riparare" il cervello
Osteoporosi, app salva-ossa avverte se la dose di sole è sufficiente
Geriatria: a Genova primo forum sulle cure ai soggetti fragili
Sport fa bene anche a bimbi asmatici, stop a 5 falsi miti
Dal controllo della pressione oculare alla neuroprotezione: ecco come cambia l'approccio terapeurico...



wordpress stat