| categoria: Roma e Lazio

RIFIUTI: REGIONE LAZIO, PRIMI AD ISTITUIRE ‘GREEN MANAGER’

 «Parte domani il primo corso per Green Manager nella regione Lazio. In occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, l’Amministrazione regionale, in collaborazione con l’Arpa Lazio, ha avviato la formazione di una nuova figura professionale, che sarà chiamata a promuovere e realizzare interventi di sostenibilità ambientale, risparmio idrico ed energetico, acquisti verdi, sviluppo della raccolta differenziata e riciclo dei materiali di scarto nelle grandi aziende pubbliche e private». Lo comunica in una nota la Regione Lazio. «Il Lazio -si legge nella nota- è la prima regione italiana ad istituire la figura del Green Manager, insieme alla creazione di un Elenco certificato e di un Marchio ambientale per incentivare le migliori pratiche nella gestione del sistema dei rifiuti aziendali. I corsi di formazione sono sostenuti dalla Regione e curati dall’Arpa Lazio attraverso 40 ore di lezioni e 30 ore di elaborazione di un project work. Al termine del corso, i professionisti riceveranno un attestato finale e potranno iscriversi all’Elenco certificato gestito dall’Arpa, con l’obiettivo di creare anche una rete di esperti e di realtà aziendali, che hanno investito sulla sostenibilità e collaborano scambiandosi best practices ed esperienze professionali». «Il progetto, inoltre -aggiunge la Regione Lazio- prevede la possibilità di stanziare fondi a favore delle istituzioni e delle società, che intraprendono il percorso del Green Management, oltre all’assegnazione del ‘Trifoglio verdè, un marchio ambientale che evidenzierà il possesso di specifici requisiti relativi alla corretta gestione dei rifiuti, alla riduzione dei consumi idrici ed energetici, alle politiche di sensibilizzazione e comunicazione dei comportamenti virtuosi». «Il progetto del Green Manager rientra nel programma ‘Lazio Plastic Freè, avviato dall’Amministrazione Zingaretti per contrastare l’uso della plastica e ridurre la produzione di rifiuti attraverso 5 azioni cardine: Riduci, Recupera, Ricicla, Rigenera e Riusa», dichiara Massimiliano Valeriani, assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti. «Abbiamo aderito con grande piacere alla richiesta della Regione Lazio, condividendo pienamente gli obiettivi del complesso di iniziative alle quali il corso di formazione per Green Manager dà il via. Con altrettanto piacere abbiamo preso atto del grande favore incontrato dal percorso di formazione, testimoniato dall’elevato numero di domande di partecipazione pervenute all’Agenzia», aggiunge Marco Lupo, direttore generale dell’Arpa Lazio. «Questa attenzione per il tema della sostenibilità e della sua concreta applicazione all’interno della amministrazioni pubbliche e delle organizzazioni private non poteva essere ignorata. Per questa ragione abbiamo deciso di accogliere tutte le richieste e organizzare due aule successive, dalle quali uscirà il primo nucleo di esponenti di quella figura di Green Manager che ci auguriamo destinata a crescere ulteriormente nel numero e nell’impiego in aziende ed enti in futuro», conclude.       

Ti potrebbero interessare anche:

ELETTORANDO/ Ripa di Meana lascia Italia Nostra e si schiera con Alemanno
PD/ Orfini, circoli di Roma? Sicuramente fatti errori di valutazione
Marino e i minisindaci, corsa contro il tempo sulle priorità. Poi ammette: è finita
COMUNALES/ I sindacati in prefettura: "Confermato lo sciopero del 27 gennaio"
Due detenuti romeni evadono da Rebibbia
LADENUNCIA/ A MONTEVERDE E' FAR WEST, NEL MERCATO RIONALE A RISCHIO CENTINAIA DI PERSONE



wordpress stat