| categoria: Dall'interno

Morte del capitano della Fiorentina Astori: due medici indagati per omicidio colposo

– La procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia nell’ambito dell’inchiesta sulla morte del capitano della Fiorentina Davide Astori.

Gli avvisi sono nei riguardi di due medici che risultano indagati per il reato di omicidio colposo.

Secondo quanto appreso, si tratterebbe di due professionisti che lavorano in strutture pubbliche incaricate di certificare l’idoneità sportiva, una con sede a Firenze e l’altra con sede a Cagliari.

Davide Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina e giocatore della Nazionale, era stato trovato senza vita nella sua stanza dell’hotel di Udine dove alloggiava la squadra in vista della gara contro i friulani il 5 marzo 2018. Una notizia che aveva scosso tutti i viola e il mondo del calcio. Per la sua morte era stata aperta un’indagine per omicidio colposo a carico di ignoti in prima battuta.

Ti potrebbero interessare anche:

Sequestrati 3 ospizi lager nel Napoletano: 150 pazienti maltratta
Anziana uccisa in casa a Roma, fermato il nipote paraplegico
Tre morti per malore sulle spiagge della Maremma
Crema, rissa a scuola, alunno manda ko professoressa
A Matera tutti a casa delle 'Sorelle'
MIGRANTI: CROLLO SBARCHI, DAL 1 LUGLIO 104MILA IN MENO



wordpress stat