| categoria: Roma e Lazio

cassonetti pieni e rifiuti in strada: l’allarme dei municipi

Dopo il rogo che ha messo fuori uso uno dei quattro impianti di trattamento rifiuti che serve Roma, ovvero il Tmb Salario, in città a macchia di leopardo si notano cassonetti stracolmi e sacchetti in terra. La circostanza starebbe interessando soprattutto il V e VII municipio è l’Ama è a lavoro per farvi fronte. Ma l’allarme comincia ad arrivare anche da altri municipi: «I mezzi sono tutti pieni, da domani i cassonetti cominceranno a esplodere», sostiene l’assessore ai Rifiuti del III Municipio, Francesco Pieroni, interpellato sulla situazione dei rifiuti sul territorio durante la conferenza stampa insieme alla Asl Rm1 dopo il maxi rogo del Tmb Salario.

Ti potrebbero interessare anche:

Il palazzo degli scandali a via del Serafico. Zingaretti (finalmente) trema
Allarme mafie nel Lazio, 88 clan attivi. Dal 2012 a oggi già 900 indagati
SCENARI/ Pd capitolino nel caos. Ma che partito è questo?
Truffa all'Inps, indennità di disoccupazione illecite: 123 denunce
Terrorismo, massima allerta a Roma, il prefetto: «Potenziati i controlli sui tir che entrano in citt...
Voragine si apre sul marciapiedi: anziana ci finisce dentro e resta ferita



wordpress stat