| categoria: politica

SALVINI CON I ‘SOCIAL’ RISCHIA DI DELEGITTIMARE TOGHE

– «Registriamo un utilizzo dei social da parte di un esponente del Governo con cui, visto il seguito di commenti, si rischia di creare un clima di delegittimazione ed ostilità attorno alla magistratura, oltre che disinformazione». Lo afferma, in una nota, la Giunta Esecutiva Centrale dell’Associazione Nazionale Magistrati riferendosi, pur non citandolo espressamente, ad un tweet del ministro dell’interno Matteo Salvini. Stamani il vice-premier commentando l’arresto di 25 spacciatori marocchini, avvenuto a Viareggio, aveva scritto:«Speriamo che qualcuno non li faccia uscire subito di galera». «Siamo preoccupati – spiega Anm – per le conseguenze che tutto ciò potrebbe provocare, non solo per l’immagine della magistratura ma anche per l’incolumità dei singoli magistrati di volta in volta interessati. Auspichiamo che tutti – conclude – si facciano carico delle medesime preoccupazioni, specialmente chi ricopre importanti incarichi di Governo

Ti potrebbero interessare anche:

Bersani, Pdl vuole essere guidato da chi è stato condannato per evasione fiscale?
Italicum in aula, no ad emendamenti su parità di genere
Il Cav blinda il patto del Nazareno. Bersani a Renzi, è utile a Mediaset
Madia, niente risorse per il contratto 2015, sindacati delusi
Accordo sul piano Whirlpool, Renzi: missione compiuta
RIFORME/ Stretta sulle intercettazioni e pene più severe per furti e rapine



wordpress stat