| categoria: spettacoli & gossip

FOCUS/ CAPODANNO RAI1 A MATERA, AMADEUS ‘CANTERANNO TUTTI’

Nella sera di San Silvestro, da Matera, Capitale europea della Cultura 2019, Rai1 trasmetterà «L’Anno che verrà», uno show di Capodanno «cantabile, con le canzoni che piacciono a tutti, grandi e piccini». Sarà quindi «un Capodanno per la famiglia, come nella migliore tradizione di Rai1». Così lo hanno pensato gli autori e così lo vuole il presentatore, Amadeus, che dal 19 gennaio sarà invece alla guida della seconda edizione del talent «Ora o mai più», sempre sulla rete ammiraglia, sei puntate il sabato sera, le prime tre prima di Sanremo e le altre dopo il tradizionale appuntamento con il Festival della canzone italiana. «È un gran bel progetto e – ha detto Amadeus – sono molto contento di rifarlo e di averlo potuto anticipare da giugno a gennaio». Per il Capodanno, la Rai ha scelto un cast «fortissimo» – ha sottolineato il presentatore nella conferenza stampa che si è tenuta nella Casa Cava, affascinante location nel Sassi – con tanti ospiti, con nomi noti e meno noti. Da Massimo Ranieri, Malika Ayane, Il Volo, Fausto Leali, Red Canzian, Gianni Togni, Michele Zarrillo, Ivana Spagna, Alan Sorrenti, Donatella Rettore, Formerly of Chic, Massimo Di Cataldo, Lisa, I Jalisse, Ice Mc, Edoardo Vianello, l’Orchestraccia, i Los Locos per finire con Maggie & Bianca per i più piccoli. Dopo il messaggio a reti unificate del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, su Rai1 da Matera saranno trasmesse nelle case degli italiani «canzoni che conoscono tutti e che – ha sottolineato Amadeus, il quale dovrà fare i conti con le incursioni del comico Sergio Friscia – fanno parte del nostro repertorio. Fino all’1 di notte vogliamo far cantare le famiglie italiane». Sul mega palco di piazza Vittorio Veneto – 500 metri quadrati, regia di Maurizio Pagnussat che utilizzerà tecnologie innovative e a risparmio energetico, orchestra diretta dal maestro Stefano Palatresi – ci saranno anche tre gruppi lucani (I Tarantolati di Tricarico, Officine lucane e Renanera). E durante lo show saranno trasmesse cinque clip con Samanta Togni che promuoverà la Basilicata, la terra che per il quarto anno consecutivo, grazie a un accordo tra la Regione e la Rai, ospiterà il Capodanno di Rai1. A Matera – dove, per motivi di sicurezza, nei pressi del palco ci potranno essere 7.500 persone, 13 mila invece quelli che potranno accedere al centro storico – si torna dopo l’edizione del Capodanno 2016, nel 2017 e nel 2018 era toccato a Potenza e Maratea. «Tre anni dopo – ha ammesso Amadeus – ho trovato una città ancora più viva, più ospitale e con negli occhi della gente l’orgoglio dell’appartenenza». Una città che con il Capodanno di Rai1 farà le prove generali per la cerimonia inaugurale dell’anno da Capitale europea della Cultura prevista per il 19 gennaio. E, anche in quell’occasione, ci saranno le telecamere di Rai1, che trasmetterà la fase più importante della giornata, quella con il discorso di Mattarella.

Ti potrebbero interessare anche:

Psy all'Olimpico prima del derby rimedia ululati e fischi
FERRAGOSTO/Tutti a teatro, da Albertazzi a Brignano
Addio a Mike Nichols, per quarant'anni ha fatto brillare la commedia americana
TV/ Flop di ascolti, RAI3 sospende "Questioni di famiglia"
Fedez grida alla censura: "Il governo ha messo fuorilegge il mio album"
Addio a Campori. Fu la nonna-sprint negli sceneggiatidel «Corsaro nero»



wordpress stat