| categoria: spettacoli & gossip

Che c’entrano i migranti con Sanremo? Lo scivolone di Baglioni e l’ira della Rai

La presa di posizione contro Matteo Salvini ha irritato il direttore di Rai 1 Teresa De Santis che ha messo il veto su Claudio Baglioni per Sanremo 2020

Ma che c’entra Baglioni con i migranti, che c’entrano i migranti con Sanremo? Il pasticcio il guru della canzone italiana lo ha fatto e potrebbe costargli caro. Troppo tardi per fermare la macchima del festival ora, quanto tutto ormai è deciso e determinato. Ma per il futuro….La direttrice di Rai1 Teresa De Santis sembra aver posto per lui il veto assoluto sulla kermesse del 2020. “Finché ci sarò io, Baglioni non andrà mai più all’Ariston”, avrebbe tuonato perentoriamente la De Santis contro il cantante. Tante cose possono cambiare, l’edizione 2019 potrebbe essere un successo planetario, gli equilibri politici potrebbero cambiare nuovamente. Tutto possibile, ma ora le cose stanno così. Il discorso pro migranti snocciolato alla conferenza stampa con il quale il direttore artistico ha criticato la linea tetragona di Matteo Salvini e la chiusura dei porti nel caso delle due navi Sea Watch e Sea Eye, lamentando la mancata accoglienza ai migranti. Poteva risparmiarselo, certo. Poteva parlarne in altra sede, da uomo libero e consapevole. Ma la politica a Sanremo porta solo guai.La De Santis non avrebbe per nulla apprezzato la presa di posizione di Claudio Baglioni, reo di aver utilizzato lo spazio dedicato al Festival di Sanremo per fare un discorso politico non richiesto e inopportuno, e pertanto sarebbe pronta a negargli il ritorno sul palco dell’Ariston il prossimo anno. Oggi si dice (ma come già detto, tutto può cambiare) tutto questo a prescindere dagli ascolti che otterranno le serate previste per l’edizione 2019. Ricordiamo, nel 2018 Claudio Baglioni sbancò l’Auditel. C’è anche un altro aspetto. La De Santis è appena entrata in corsa, si è trovata sul groppone decisioni prese dalla gestione precedente. Se fosse spettato a lei decidere a chi affidare la conduzione quest’anno, non avrebbe mai assegnato l’incarico a Baglioni. Dunque.. Una riflessione in chiusura. Il Festival Di Sanremo 2019 non avrebbe potuto trovare pubblicità migliore di una faida tra la direttrice di Rai1 e il direttore artistico della kermesse

Ti potrebbero interessare anche:

FESTIVAL ROMA/Italia vince con Tir, Scarlett Johansson migliore interpretazione femminile
Cannes, l'inferno di Hollywood visto da Cronenberg
CINEMA/Verdone, Veltroni e Virzì a Santa Croce Effetto Notte
Il genio di Hollywood compie 80 anni: ecco il meglio di Woody Allen
Grande Fratello, tutto pronto per la finale. Gli scommettitori puntano su Federica
Bebe Vio e il debutto in Tv. Ormai è una star, ma la sua corsa non è finita



wordpress stat