| categoria: Roma e Lazio

COMMERCIO/ Finalmente il Campidoglio ascolta gli esercenti

pica “Questa mattina come Fiepet abbiamo incontrato una rappresentanza della Giunta Raggi per illustrare e confrontarci sul problema rifiuti nella Capitale, per cercare di superare l’emergenza che ha coinvolto i pubblici esercizi in queste settimane- dichiara in una nota Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti Roma – Abbiamo evidenziato come l’erogazione del servizio sia inadeguata e come la raccolta rifiuti non venga effettuata in maniera regolare, costringendo così chi potrebbe tenere i cassonetti all’interno a spostarli all’esterno per evitare enormi accumuli di vetro, cattivi odori e generare degrado. La Giunta 5 Stelle, rappresentata dagli assessori al Commercio, all’Ambiente e al Bilancio rispettivamente Carlo Cafarotti, Pinuccia Montanari e Gianni Lemmetti, affiancato da Alessio Foligno, ha accolto le nostre istanze circa la richiesta di aprire un tavolo di confronto sui rifiuti. Un primo passo positivo che siamo certi possa portare al miglioramento dei servizi di spazzatura e raccolta dell’immondizia, ad un successivo abbassamento della Tari per gli esercenti, a restituire decoro in città per migliorare l’offerta turistica della Capitale e a garantire, insieme, un lavoro migliore agli esercizi pubblici”.

Ti potrebbero interessare anche:

Brucia il Cie di Ponte Galeria, immigrati in rivolta. Agenti feriti, otto arresti
Villa Maraini, Comune e Regione non pagano, personale e assistiti scendono in piazza
Migranti per ripopolare i piccoli comuni. Zingaretti: "800 nuovi arrivi nel Lazio"
"Pic-nic" a Trinità dei Monti: multa da 120 euro per 7 turisti
IL PUNTO/ Minniti-Raggi, la strana coppia. Alleanza tattica per disinnescare la bomba sgomberi
Termini, rissa fra tassisti abusivi per accaparrarsi una corsa: calci e pugni davanti ai turisti


wordpress stat