| categoria: Roma e Lazio

Perché il Campidoglio tiene al gelo scuole e uffici del centro

La protesta del Municipio I: “Estendere immediatamente le fasce orarie del riscaldamento”

“Da giorni si susseguono segnalazioni da parte degli istituti scolastici di ogni ordine e grado del Municipio rispetto all’insufficienza del riscaldamento in diverse scuole e nidi. Chiediamo al Campidoglio l’immediata estensione della fascia oraria di accensione anche in vista dell’ulteriore e previsto calo delle temperature dei prossimi giorni”. Questa la dichiarazione della Presidente e dell’Assessore alla Scuola del Municipio Roma I Centro Sabrina Alfonsi e Giovanni Figà-Talamanca.

“Questa mattina – aggiungono Alfonsi e Talamanca – ci è giunta l’ultima segnalazione da parte degli studenti del Liceo Plinio che davanti all’ennesimo giorno in cui i riscaldamenti sono insufficienti e malfunzionanti si sono rifiutati di entrare e stanno manifestando. Abbiamo appena inviato una nuova lettera indirizzata all’Assessore ai Lavori Pubblici Gatta e al Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana affinché dispongano urgentemente l’estensione degli orari di funzionamento e intervengano, laddove necessario, nella manutenzione per risolvere eventuali problemi di malfunzionamento”.

“Questo richiesta – incalzano la Presidente e l’Assessore del primo Municipio – l’abbiamo estesa anche per gli uffici pubblici dove ormai da più di un mese le lavoratrici e i lavoratori del Municipio lavorano in condizioni inaccettabili, spesso non potendo togliersi neanche i cappotti a causa delle rigide temperature interne alle stanze”.

“Da stanotte ci sarà un preannunciato calo delle temperature che rischia di compromettere ulteriormente la situazione. Non ci sono più scuse – concludono la Presidente Alfonsi e l’Assessore Talamanca – il Campidoglio intervenga immediatamente”.

Ti potrebbero interessare anche:

CASO MARO'/Scontro per il palco sotto il Colosseo, Alemanno sfida il Ministero, la manifestazione si...
Case popolari anche ai rom? "Il Comune chiarisca al più presto"
Atac, il nuovo direttore generale è Francesco Micheli. Non sa nulla di trasporti
Unioni civili: Marchini, 'Rispetto tutti ma non celebrerò unioni gay'
ELETTORANDO/ scintille in tv tra Giachetti, Meloni e Marchini
Quell'albero di Piazza Venezia simbolo triste di una città che sta affondando



wordpress stat