| categoria: attualità

Ue verso taglio stime Italia, pil 0,2%

Compresi effetti manovra. Precedente stima 1,2%. Per Governo 1%

La Commissione Ue si appresta a rivedere le stime di crescita dell’Italia per il 2019, con un drastico taglio della sua ultima previsione sul Pil di novembre (1,2%) e di quella inserita dal Governo in manovra (1%): secondo quanto appreso dall’ANSA, nelle previsioni economiche invernali che la Commissione Ue pubblicherà domani, il Pil 2019 dell’Italia dovrebbe essere rivisto a 0,2%. Un dato, precisano fonti europee, che tiene in considerazione anche gli effetti della manovra varata a dicembre.

Ti potrebbero interessare anche:

Peschereccio italiano sequestrato dalle autorità tunisine
GIUSTIZIA/ Altissima adesione (90%) allo sciopero dei giudici di pace: sospesi 200mila procedimenti
Maltempo, coniugi travolti da frana nel Biellese: lui muore, lei è grave. Esonda il lago Maggiore
Profughi, piano del Viminale: 40 milioni per l’accoglienza
Papa Francesco al Cairo: unico estremismo ammesso per i credenti è carità
Ius soli, Gentiloni si arrende e rimanda l'approvazione all'autunno



wordpress stat