| categoria: attualità

Ue verso taglio stime Italia, pil 0,2%

Compresi effetti manovra. Precedente stima 1,2%. Per Governo 1%

La Commissione Ue si appresta a rivedere le stime di crescita dell’Italia per il 2019, con un drastico taglio della sua ultima previsione sul Pil di novembre (1,2%) e di quella inserita dal Governo in manovra (1%): secondo quanto appreso dall’ANSA, nelle previsioni economiche invernali che la Commissione Ue pubblicherà domani, il Pil 2019 dell’Italia dovrebbe essere rivisto a 0,2%. Un dato, precisano fonti europee, che tiene in considerazione anche gli effetti della manovra varata a dicembre.

Ti potrebbero interessare anche:

La porta del treno non si apre alla stazione, passeggeri prigionieri, il convoglio riparte...
"La morte di Cucchi era prevedibile, i medici non capirono patologia"
Courmayeur: la 'grande frana' fa paura. Il sindaco, "situazione sotto controllo"
Lampedusa, oltre 200 morti nel naufragio. Disperso un quarto gommone
Grecia/ Via allo sgombero del campo profughi a Idomeni: oltre 8 mila persone da trasferire
Migranti nascosti a bordo di un cargo tentano di sbarcare nel Regno Unito



wordpress stat