| categoria: politica

Di Maio, rivoluzione al Mise: decide la rotazione di dieci direttori generali

Con la procedura voluta dal ministro Luigi Di Maio è stata decisa la rotazione di 10 direttori generali del ministero dello Sviluppo Economico su 15 posizioni. Lo riferisce una nota del ministero precisando che tutte e 10 le direzioni interessate dalla rotazione cambieranno dirigente. “La decisione – precisa il comunicato – e’ stata presa in nome di un cambiamento radicale nella gestione amministrativa e nell’azione del ministero, al fine di assicurare un cambiamento anche nelle prassi”. Entro giugno si procedera’ alla riorganizzazione totale del ministero dello Sviluppo Economico che prevedera’ anche l’accorpamento di alcune direzioni con risparmi per le casse dello Stato.
“Da oggi inizia un cambiamento radicale nella gestione amministrativa e nell’azione del ministero dello Sviluppo economico”. Lo annuncia il ministro al Lavoro e allo Sviluppo economico Luigi Di Maio, che ha disposto la rotazione di 10 dirigenti su 15 e si appresta a fine marzo a cambiare anche gli altri cinque. “Per alcune direzioni – fa notare Di Maio su Facebook – non avveniva da 17 anni”. “Ci sono validissimi dirigenti al Mise quindi non voglio generalizzare – precisa Di Maio – ma finalmente arrivera’ un po’ di aria fresca dopo decenni in cui nulla o quasi nulla e’ mai cambiato. E’ tempo di togliere le incrostazioni che si sono accumulate nel corso degli anni”. “Il Mise fa il primo passo – afferma ancora Di Maio – ma il nostro obiettivo e’ fare una piccola rivoluzione in tutti i ministeri e piu’ in generale in tutta la pubblica amministrazione”.

Ti potrebbero interessare anche:

Grillo attacca Veronesi: gioca sulle mammografie per prendere sovvenzioni? E scoppia la polemica
Piano antisismico nazionale. Da tre anni la proposta in Parlamento. Che fine ha fatto?
M5S, Di Maio unico "big" in corsa da premier. Contro di lui sette candidati minori
Ministri a cinque stelle, Di Maio lancia un generale dei CC
Con il calcolo dei seggi nel proporzionale rientrano quasi tutti i trombati
VERSO INCARICO «LARGO» A FICO MA REGIONALI PESANO



wordpress stat