| categoria: sanità Lazio

“CONSIGLIO STATO SI SOSTITUISCE A REGIONE SUL S.LUCIA “

– «Un’eccellenza della riabilitazione della nostra Regione, l’Istituto Scientifico Santa Lucia, ha visto riconoscersi le sue prestazioni di alta neuroriabilitazione da una sentenza del Consiglio di Stato. Sentenza che ha stabilito che la salute non si può basare su un decreto che ha fissato una riduzione dei posti letto sull’alta riabilitazione, perché va a ledere quel sacrosanto diritto alla salute stabilito dalla nostra carta costituzionale». Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma. «Certo non ci voleva il Consiglio di Stato per capire questo sacrosanto diritto. Ma il silenzio e l’immobilismo della Regione Lazio e del suo Presidente, oramai troppo impegnato nella sua campagna elettorale da segretario nazionale del PD, hanno costretto per l’ennesima volta l’Istituto a rivolgersi presso le sedi di Tribunali Amministrativi, che in sostanza si sono sostituiti all’inerzia della politica decretando, di fatto, la fine di una politica sanitaria priva di programmazione e pianificazione che spesso sta costringendo i nostri cittadini a recarsi fuori regione per avere cure adeguate per tutelare la propria salute. Ci auguriamo che ora, dopo questa sentenza, il Presidente Zingaretti riesca a capire che la sanità non è solo una formula algebrica per uscire dal commissariamento, ma è fatta di persone che chiedono di poter essere curate come nel resto delle regioni italiane senza essere costrette ad aspettare 8 mesi per poter effettuare delle prestazioni sanitarie, e dove le strutture di eccellenza non vengono mortificate dal silenzio assordante di chi è stato eletto per governare la nostra regione e dare risposte ai tanti problemi. Per questo motivo chiederemo immediatamente una convocazione di una commissione straordinaria sulla sanità laziale a seguito di questa sentenza, sempre se il Presidente Zingaretti troverà tempo tra i suoi impegni di partito», conclude Aurigemma. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma

Ti potrebbero interessare anche:

Sanità caos, trasferita a Formia la tac destinata a Terracina?
DENUNCIA/Chiusure e accorpamenti ospedalieri, è la fine della salute pubblica?
L'INTERVISTA/ Maritato: "Qualcuno deve difendere i deboli e rimediare ai torti. Lo facciamo noi...
SVOLTA/ Una donna, Mariella Enoc alla guida del Bambino Gesù
Ordinanza del giudice: Asl deve acquistare il farmaco salvavita alla donna malata di tumore
FROSINONE/ Quando un paziente della Rems finisce in ospedale. A chi le responsabilità?



wordpress stat