| categoria: Roma e Lazio

ROGO ROMA: MUNICIPIO, DOPO 3 MESI CHIARIRE SU CHIUSURA TMB

«A tre mesi dall’incendio» del Tmb Salario «la situazione è ancora in divenire e chiediamo per questo ancora una volta chiarezza al Comune di Roma sulla chiusura definitiva dell’impianto attraverso un atto e non con un comunicato stampa». Lo dichiara il presidente del Municipio III di Roma, Giovanni Caudo. «Oggi insieme alla giunta e ai cittadini dell’Osservatorio municipale per la chiusura del Tmb abbiamo fatto un sopralluogo nell’impianto andato a fuoco quasi tre mesi fa. Accompagnati dall’ingegner Zotti responsabile degli impianti Ama, abbiamo verificato che sono in corso solo attività di rimozione dei rifiuti rimasti nell’impianto a seguito dell’incendio. Dopo che nelle settimane scorse erano stati allontanati i rifiuti sparsi all’esterno del piazzale oggi è cominciata la rimozione delle circa 250 tonnellate di Cdr ancora presenti nel capannone. Nelle prossime settimane giungeranno a maturazione e si potrà spostare anche la Fos, la frazione organica stabilizzata. È questa al momento l’operazione più consistente che riguarda oltre 5.000 tonnellate di rifiuti. Serviranno ancora diversi mesi per liberare completamente il sito dai rifiuti rimasti. Abbiamo ricevuto rassicurazioni sul fatto che le attività in corso non sono assolutamente propedeutiche alla ripresa di nessuna attività che preveda il ritorno di rifiuti nel sito. I cittadini hanno avuto rassicurazioni anche sull’uso del piazzale come parcheggio dei camion e sul via via di compattatori che non scaricano rifiuti nel sito», conclude.

Ti potrebbero interessare anche:

AMA/ Approvata delibera per proroga del contratto di servizio
Marino, avanti con il progetto dei fori interamente pedonali
IL PUNTO/ Quella famiglia malavitosa che si fa beffe dello Stato
ROMA 2024/ Il progetto prende forma, a gennaio la visita del Cio
Marino polemizza, esistono due Cantone, a me parlava di discontinuità
VITERBO/ Continua l'Odissea delle ex Terme Inps. Tutto da rifare?



wordpress stat