| categoria: Dall'interno

VITERBO/ Ex terme Inps interviene il sindaco Arena

WANDA CHERUBINI
Degrado delle ex Terme Inps. Difficile far finta di niente, quando il totale stato di abbandono è sotto gli occhi di tutti, residenti e non. Dopo l’ennesimo allarme lanciato dall’associazione “Lavoro e beni comuni”, il sindaco Giovanni Arena interviene in merito ed annuncia: “Faremo nell’immediato un sopralluogo per verificare lo stato attuale dello stabilimento, sia per quanto riguarda la stabilità strutturale che lo stato in cui versa l’area esterna di accesso. Constateremo anche l’eventuale presenza di senzatetto, che ci è stata già segnalata. Metteremo, quindi, in sicurezza lo stabile, ripristineremo la recinzione dell’area”. Il primo cittadino ha evidenziato come sia comunque attivo un servizio di vigilanza, che è gestito e pagato dal Comune e ricorda come il recupero dello stabilimento delle terme ex Inps sia una delle priorità dell’amministrazione comunale. Del resto la struttura vive nel degrado e nell’abbandono ormai da parecchi anni. Fosse questa la volta buona che dalle parole si passi ai fatti? Non ci resta che attendere, ancora…

Ti potrebbero interessare anche:

Milano, Kabobo, il killer del piccone rimane in carcere
Sisma all'Aquila, corruzione: in manette ex vicesindaco
Foggia, l'ospedale non opera: per salvare il braccio affitta ambulanza e va in struttura privata
Furbetti del badge a Foggia: 20 arresti. Timbravano a turno per gli assenti
Puglia estate 2016: alga tossica anche in Salento
Ragazza di 20 anni uccisa in casa a Milano: fermato tranviere 40enne



wordpress stat