| categoria: In breve, Senza categoria

Roma, Lanzalone si dimette dal cda di Acea

Luca Lanzalone si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Acea. L’avvocato arrivato a Roma per aiutare la sindaca Virginia Raggi e i consiglieri grillini sullo stadio della Roma e poi finito sotto inchiesta per corruzione proprio sul progetto dell’impianto di Tor di Valle lascia la partecipata del Campidoglio. Eletto consigliere il 27 aprile 2017, il legale di Genova premiato in precedenza con la presidenza della Multiutility capitolina dice addio al suo posto in cda.

“Per quanto a conoscenza della società, Luca Lanzalone possiede, alla data odierna, 3.070 azioni di Acea Spa”, comunica l’azienda.

Ti potrebbero interessare anche:

Tragico sbarco a Scicli, 13 migranti annegati. Frustati perchè si gettassero in mare
MILAN/ Galliani, avanti sereno, io metabolizzo tutto
Droga: operazione polizia a Palermo, 15 ordinanze di custodia cautelare
Cosenza, donna strangolata: arrestato il figlio di 17 anni, il giallo del tatuaggio
Fregene, auto distrugge l'ingresso dell'Oasi wwf di Macchia Grande
Frosinone-Roma: per i tifosi ospiti solo 2.000 biglietti



wordpress stat