| categoria: In breve, Senza categoria

Roma, Lanzalone si dimette dal cda di Acea

Luca Lanzalone si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Acea. L’avvocato arrivato a Roma per aiutare la sindaca Virginia Raggi e i consiglieri grillini sullo stadio della Roma e poi finito sotto inchiesta per corruzione proprio sul progetto dell’impianto di Tor di Valle lascia la partecipata del Campidoglio. Eletto consigliere il 27 aprile 2017, il legale di Genova premiato in precedenza con la presidenza della Multiutility capitolina dice addio al suo posto in cda.

“Per quanto a conoscenza della società, Luca Lanzalone possiede, alla data odierna, 3.070 azioni di Acea Spa”, comunica l’azienda.

Ti potrebbero interessare anche:

Quella lettera è un reato? Cavaliere sotto accusa
Spot con Berlusconi e ragazze, Ford Italia si scusa
Degustazioni in barca sul lago di Bolsena
Stalking, Giorlandino può esercitare attività medica
Da Peteca a Ultimate, 10 giochi da spiaggia per sentirsi a Rio
Venezia, pirata investe fidanzati sulle strisce: morta 28enne



wordpress stat