| categoria: politica

MAFIA: CHIESTI 12 ANNI PER ‘RE DELL’EOLICÒ NICASTRI

Il Pm della Dda di Palermo Gianluca De Leo ha chiesto la condanna a 12 anni di carcere per concorso in associazione mafiosa e intestazione fittizia di beni per l’imprenditore Vito Nicastri detto il «re dell’eolico». Nicastri è stato coinvolto nell’inchiesta della Procura di Palermo su un giro di mazzette alla Regione che ha per protagonista Paolo Arata, ex deputato di Forza Italia ora vicino alla Lega. L’inchiesta ha una tranche romana che riguarda il sottosegretario della Lega Armando Siri, accusato di corruzione

Ti potrebbero interessare anche:

Cittadinanza, asse Kyenge-Boldrini. Ma la maggioranza si spacca
Brunetta anticipa il consiglio dei ministri: è fatta, Imu cancellata per il 2013
Guerra dei Mattinali tra Fratelli d'Italia e Nuovo Centro Destra
Alemanno, Marino non mangerà la colomba
Riforme alla prova del nove, Renzi non molla ma dribbla i frondisti
Renzi non tratta, nessun golpe, decidoni i cittadini



wordpress stat