| categoria: Dall'interno

Sgarbi porta i grandi dell’arte a Sutri. Da Tiziano a Guttuso, mostre al via

Vittorio Sgarbi porta i grande i nomi dell’arte a Sutri. Da Tiziano fino a Guttuso, passando per Antonio Ligabue e Francis Bacon: al via la seconda stagione delle mostre di Palazzo Doebbing.

Schiaffo di Sutri a Roma, il paesino della Tuscia strappa alla Capitale lo scettro di “regina dell’arte”. A rubare la scena il museo di Palazzo Doebbing, con l’apertura delle mostre “Dialoghi a Sutri”, e del Museo di Arte antica e di Arte sacra di Sutri. Per l’occasione saranno presenti capolavori della uscia, provenienti dagli edifici della Diocesi di Civita Castellana, e i tesori dell’antica Sutri, con l’Efebo, a testimonianza della millenaria identità sutrina, capace, oggi di ergersi a capitale italiana dell’arte.

La nuova stagione espositiva del museo di Palazzo Doebbing e la città di Sutri potranno contare, ancora una volta, sul prezioso contributo di importanti sostenitori istituzionali, in virtù dell’autorevolezza delle proposte culturali di Vittorio Sgarbi, come la Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, storico mecenate già protagonista della storica apertura del museo di Palazzo Doebbing del settembre scorso.

E sarà proprio Prof. Emmanuele F. M. Emanuele, cittadino onorario di Sutri, ad inaugurare la grande apertura, in programma giovedì 25 aprile: “Sono davvero lieto di inaugurare nuovamente le splendide sale di Palazzo Doebbing, a distanza di pochi mesi dal suo ‘battesimo’ come Museo della città, dando ufficialmente il via ad una nuova stagione espositiva che si prospetta eccezionale come quella dello scorso autunno. Anche questa volta Vittorio Sgarbi, con la decisione e la celerità che connotano tutte le nostre imprese comuni, ha realizzato il progetto di offrire ai visitatori undici mostre in contemporanea, che coniugano l’arte sacra con l’arte laica ed i maestri della classicità con gli artisti moderni.»

Il progetto “Dialoghi a Sutri” mette a confronto le opere di 11 maestri dell’arte, come: Tiziano, Scipione Punzone, Henri Rosseau, Antonio Ligabue, Fausto Pirandello, Ottone Rosai, Francis Bacon, Renato Guttuso, Ernesto Lamagna, Luca Crocicchi e Carlos Solito.

Politica
Palazzi & P.
Esteri
Economia
Cronache
Culture
Costume
Spettacoli
Salute
Mediatech
Motori
Sport
Milano
Roma
Meteo
Oroscopo
Giochi

Affari Italiani.it. Il primo quotidiano digitale, dal 1996

Governo
Siri
Salvini
M5S
attiva le notifiche
Fondatore e direttore: Angelo Maria Perrino

Home> RomaItalia> Sgarbi porta i grandi dell’arte a Sutri. Da Tiziano a Guttuso, mostre al via

A- A+

Roma

Martedì, 23 aprile 2019 – 11:35:00
Sgarbi porta i grandi dell’arte a Sutri. Da Tiziano a Guttuso, mostre al via

Da Tiziano a Guttuso, la grande stagione delle mostre di Palazzo Doebbing inaugurata da Emmanuele Emanuele

Sgarbi porta i grandi dell’arte a Sutri. Da Tiziano a Guttuso, mostre al via

Guarda la gallery

Facebook

Twitter

LinkedIn

Flipboard

WhatsApp

Email

Print

Vittorio Sgarbi porta i grande i nomi dell’arte a Sutri. Da Tiziano fino a Guttuso, passando per Antonio Ligabue e Francis Bacon: al via la seconda stagione delle mostre di Palazzo Doebbing.

Schiaffo di Sutri a Roma, il paesino della Tuscia strappa alla Capitale lo scettro di “regina dell’arte”. A rubare la scena il museo di Palazzo Doebbing, con l’apertura delle mostre “Dialoghi a Sutri”, e del Museo di Arte antica e di Arte sacra di Sutri. Per l’occasione saranno presenti capolavori della uscia, provenienti dagli edifici della Diocesi di Civita Castellana, e i tesori dell’antica Sutri, con l’Efebo, a testimonianza della millenaria identità sutrina, capace, oggi di ergersi a capitale italiana dell’arte.

La nuova stagione espositiva del museo di Palazzo Doebbing e la città di Sutri potranno contare, ancora una volta, sul prezioso contributo di importanti sostenitori istituzionali, in virtù dell’autorevolezza delle proposte culturali di Vittorio Sgarbi, come la Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, storico mecenate già protagonista della storica apertura del museo di Palazzo Doebbing del settembre scorso.

E sarà proprio Prof. Emmanuele F. M. Emanuele, cittadino onorario di Sutri, ad inaugurare la grande apertura, in programma giovedì 25 aprile: “Sono davvero lieto di inaugurare nuovamente le splendide sale di Palazzo Doebbing, a distanza di pochi mesi dal suo ‘battesimo’ come Museo della città, dando ufficialmente il via ad una nuova stagione espositiva che si prospetta eccezionale come quella dello scorso autunno. Anche questa volta Vittorio Sgarbi, con la decisione e la celerità che connotano tutte le nostre imprese comuni, ha realizzato il progetto di offrire ai visitatori undici mostre in contemporanea, che coniugano l’arte sacra con l’arte laica ed i maestri della classicità con gli artisti moderni.»

Il progetto “Dialoghi a Sutri” mette a confronto le opere di 11 maestri dell’arte, come: Tiziano, Scipione Punzone, Henri Rosseau, Antonio Ligabue, Fausto Pirandello, Ottone Rosai, Francis Bacon, Renato Guttuso, Ernesto Lamagna, Luca Crocicchi e Carlos Solito.

Ti potrebbero interessare anche:

RAI/Catricalà, più trasparenza in un nuovo contratto di servizio
CAGLIARI/ Permessi per l'allattamento negati al padre, ma aveva ragione lui
Papa Francesco e la posizione della Chiesa sulle Unioni Civili
"La banca mi ha chiuso il credito", si dà fuoco davanti a villa Berlusconi
SCUOLA: ISCRIZIONI ON LINE, DA DOMANI APERTA REGISTRAZIONE AL PORTALE DEDICATO
Detenuta si toglie la vita nel carcere di Rebibbia



wordpress stat