| categoria: esteri

IRAN: USA SCHIERANO PORTAEREI, ‘NON VOGLIAMO GUERRÀ

Gli Stati Uniti stanno dispiegando la portaerei Abraham Lincoln e un cacciabombardiere al Us Central Command per «inviare un messaggio chiaro e inequivocabile al regime iraniano»: a «qualsiasi attacco agli interessi americani» gli Usa risponderanno con una «forza inarrestabile». Lo afferma il consigliere alla sicurezza nazionale di Donald Trump, John Bolton. «Gli Stati Uniti non stanno cercando una guerra con il regime iraniano, ma sono pronti a rispondere a qualsiasi attacco» dice Bolton
– Il dispiegamento americano è in risposta a diverse «indicazioni e avvertimenti preoccupanti» arrivati dall’Iran, afferma Bolton. La decisione è arrivata dopo un confronto avuto a livelli più alti dell’amministrazione nel corso del fine settimane e rappresenta per gli Stati Uniti un significativo dispiegamento di forze in un’area, il Medio Oriente, dalla quale gli Usa si sono progressivamente ritirati. Secondo funzionari dell’amministrazione, le nuove informazioni di intelligence sulle minacce poste dall’Iran hanno allarmato la Casa Bianca e fatto scattare il dispiegamento. La natura delle minacce non è chiara ma è possibile che ci siano indicazioni di possibili mosse di gruppi iraniani contro interessi americani

Ti potrebbero interessare anche:

Il presidente in mano ai ribelli sciiti, Yemen in fiamme
LIBIA/ Le colonne dell'Isis lasciano Derna e puntano sulle montagne
Cina, l'inquinamento non dà tregua a Pechino: cancellati 220 voli
Isis, 250 miliziani uccisi in raid Usa
California, quella diga può cedere, evacuato in duecentomila
Croce rossa, via 21 membri staff per sesso a pagamento



wordpress stat