| categoria: primo piano, Senza categoria

E’ di nuovo crisi migranti

bffef64b9a1e41dc60903f5e45965ebe Sea Watch, non sbarcheremo naufraghi in Libia. Salvini attacca l’Ong tedesca.”Sembra un vero e proprio sequestro di persona per motivi politici”: dice il ministro dell’Interno

“Tripoli non è un porto sicuro. Riportare coattivamente le persone soccorse in un Paese in guerra, farle imprigionare e torturare, è un crimine. È vergognoso che l’Italia promuova queste atrocità e che i governi Ue ne siano complici”. Lo dice Sea Watch.

“Sea Watch non vuole portarli in Libia? Allora spieghi perché ha chiesto a Tripoli un porto sicuro. E perché, dopo la risposta positiva, ha atteso per ore davanti alla costa africana. Aveva il via libera allo sbarco, l’atteggiamento della Sea Watch sembra un vero e proprio sequestro di persona per motivi politici. Polemizza col Viminale sulla pelle degli immigrati”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, replicando alla ong tedesca.

Ti potrebbero interessare anche:

Fragole e mirtilli salva-cuore per le donne, -30% rischi di infarto
Forlì, maxi-frode fiscale(155 milioni) sul commercio di telefoni
FISCO/ Agenzia delle entrate, il 57% delle controversie risolte con la mediazione
Girovita XXL non tutti uguali, esistono sei tipi di obesi
SCHEDA/ Cdp, Gallia, da Capitalia a Bnl. Una vita da banchiere
Quanta strada può fare il governo Gentirenzi?



wordpress stat