| categoria: spettacoli & gossip

TV: FERILLI, LA BRUTTA TV VA CONTESTATA

Serve sempre un organo di controllo e denuncia vero e efficace rispetto a quello che si vede e che a volte è vergognoso«. Lo ha detto Sabrina Ferilli che oggi ha ricevuto alla Camera Dei Deputati, per la sua fiction su Canale 5 L’amore strappato, uno dei premi Moige assegnati ai programmi giudicati più family friendly e con potenzialità educative. Il Movimento Italiano genitori, per la 12/a edizione di »un anno di zapping e di likè con il suo Osservatorio Media ha valutato 300 programmi fra tv e web dell’ultima stagione tv: 210 sono stati giudicati con contenuti validi (con 28 Premi Moige), 42 i sufficienti, 48 i bocciati, compresi i 20 bidoncini del trash ai programmi giudicati più diseducativi. Fra questi, molte conferme come Uomini e donne, Live Non è la D’Urso, Grande Fratello Vip, L’isola dei famosi, Ciao Darwin 8, di Canale 5; tra gli altri Cr4 – La repubblica delle donne di Rete4 ma anche, Alla lavagna! di Rai3, che presentava l’incontro fra personaggi famosi, politici e non, con una classe di bambini. Un programma dove tutto, risultava, secondo il Moige, «terribilmente falso e anche strumentale». La terza rete Rai però riceve anche premi Moige, per programmi come Non ho l’età e I dieci comandamenti. I riconoscimenti,vanno anche, fra gli altri, a Tutto può succedere 3, Figli del destino (Rai1), L’Aquila 3:32 La generazione dimenticata e Generazione giovani (Rai2), la stella di Andra e Tati e 44 gatti (Rai Ragazzi) Up & Down (Italia1), Piazzapulita (La7) Per sempre (Tv2000), Michelangelo Infinito (Sky arte), Alessandro Borghese Kitchen Sounds Kids (Sky Uno) e i canali youtube di Lorenzo Baglioni, Jack Nobile e Julia Elle. Tra i premi speciali, quelli della Polizia di Stato sono andati a Che Dio ci aiuti 5 (Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni) e Easy Driver (sezione Polizia Stradale), mentre il premio della Federazione italiana Cuochi va a La prova del cuoco condotto da Elisa Isoardi, che ha confermato «di tornare nella prossima stagione». Oreste Castagna invece ha ricevuto il premio Moige alla Carriera «Non ho mai pensato che la tv debba rappresentare un esempio ma ha una funzione importante, perché entra nelle nostra cose – ha aggiunto Sabrina Ferilli -. Pensare di rincorrere l’auditel come se fosse legato solo a cerebrolesi è una sciocchezza. La Rai è piena di racconti belli che fanno milioni di telespettatori, e anche Mediaset riceve dei riconoscimenti qua di fa cose di valore. Le proteste contro le cose brutte vorrei si sentissero di più». Per la vicepresidente del Moige Elisabetta Scala «si sta verificando una polarizzazione – ci sono programmi che fanno errori sempre più grandi, che peggiorano di anno in anno, ma c’è anche una nuova produzione televisiva, e anche we,che riesce a fare qualità in modi nuovi. Ed è la televisione che cerchiamo di valorizzare».

Ti potrebbero interessare anche:

Super ospiti a Sanremo 2013: Carla Bruni, Caetano Veloso e Andrea Bocelli
I 70 anni di Joe Cocker, da idraulico a star del rock
TV/ Flop di ascolti, RAI3 sospende "Questioni di famiglia"
Raf contro i talent: per i giovani sono un tritacarne, meglio uscire subito
Francesca Pascale in prima fila per Berlusconi, crisi superata?
BAUDO-ROVAZZI, LA STRANA COPPIA PER SANREMO GIOVANI



wordpress stat