| categoria: sanità

VERONA/ Meneghini&Associati si aggiudica la comunicazione dell’Ulss9 Scaligera

untitled

Un grande progetto di comunicazione integrata che porta la Ulss 9 Scaligera a livelli evoluti di comunicazione: piattaforma digital integrata, social network per un contatto diretto con l’utenza, comunicazione dinamica negli ambienti ospedalieri, presidio delle media relation e ancora congressi, special events, per comunicare meglio e per informare di più.
E ancora, progetti sociali per la manutenzione del verde o il book-crossing, una libreria gratuita in corsia, a disposizione dei pazienti, già realizzati con successo da M&A in altre realtà d’Italia e allo studio per le strutture della Scaligera.

Un team di professionisti specializzato in comunicazione in sanità, un tipo di comunicazione sensibile, di alto valore sociale vista la particolarità degli argomenti trattati e i pubblici coinvolti, che affianca la direzione generale dell’azienda ed ė a disposizione dello staff medico e specialistico da un lato e dell’utenza dall’altro per generare un flusso virtuoso di comunicazione.
Quando si tratta di salute ovviamente l’attenzione è massima sia da parte del cittadino che delle istituzioni preposte al governo del territorio.

Trasparenza, tempestività, chiarezza, efficacia, competenza, sono i pillar portanti sui quali sviluppare i messaggi e le informazioni ai pazienti e alle comunità coinvolte, con l’avvertenza che il documento OMS Salute 2020 di orientamento delle politiche sanitarie europee e nazionali focalizza l’attenzione su alcuni punti chiave, tra cui l’esigenza di rafforzare i servizi sanitari mettendo al centro la persona e creare ambienti favorevoli al benessere e alla salute individuale e comunitaria.

A rendere ancora più attrattivo e di valore il progetto per l’azienda sanitaria ė il fatto di essere a costo zero. Il format di M&A, collaudato in 15 anni di attività interessando centinaia di aziende sanitarie in Italia e migliaia di sponsor e partner, consiste nel creare partnership con aziende private e strutture sanitarie tali da generare una redditività che si traduce per la struttura sanitaria in servizi chiavi in mano, senza costi diretti.

Sempre più aziende private guardano al socialmente utile per coltivare la propria reputation e sono sensibili ad investire in progetti sanitari che abbiano una ricaduta di pubblica utilità sul territorio che le ospita o su cui esercitano la loro attività.

Per le aziende sanitarie è fondamentale non distogliere risorse per la comunicazione nell’economia di un sistema che, sia pur con grandi budget, deve privilegiare l’assistenza al malato e la qualità del servizio offerto, senza rinunciare al ruolo della comunicazione oggi strategico per un’informazione accurata e puntuale, indispensabile per aiutare l’utente nell’accesso e nella fruizione dei servizi sanitari.

L’aggiudicazione della gara indetta dalla Ulss Scaligera è di questi giorni e prevede un piano di lavoro triennale. Per Meneghini&Associati si tratta di un ulteriore conferma della bontà e solidità del suo progetto, messo a punto in anni di continua ricerca e affinamento del format, che la qualifica leader indiscusso nello specifico segmento di mercato in coerenza con il trend che rende progetti complessi come quello in oggetto sempre più apprezzati e richiesti dalle più grandi realtà sanitarie italiane.

Nell’immediato la nuova sinergia tra Meneghini & Associati e Azienda Ulss 9 Scaligera si concretizzerà in una strategia cross-mediale, con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente la comunicazione con il pubblico attraverso progetti di nuovi strumenti digitali – come la nuova web tv, le video-dirette social, il sistema di chat del sito, la gestione totalmente digitale dei reclami e l’integrazione dei QR code nei materiali grafici – per veicolare gli eventi e le novità dall’Azienda Ulss 9 Scaligera, messaggi istituzionali e di salute pubblica, sempre con un occhio di riguardo ai più giovani, alle donne e alla terza età, un percorso che ha già portato la Ulss9 Scaligera ad essere la prima Ulss in Veneto per numero di follower nei canali social.

Ti potrebbero interessare anche:

Assobiomedica denuncia: troppo vecchi gli apparecchi diagnostici del Servizio Sanitario Nazionale
Fumo nei luoghi pubblici: nuova stretta in Italia
FOCUS/ Ippolito (Spallanzani) , svolta con il vaccino per Ebola. Ora va garantito
Allarme Zika, contagio può avvenire tramite rapporto sessuale
La sanità degli sprechi e delle inefficienze non è un problema solo italiano
L'INTERVENTO/ PRONTO? SOCCORSO!



wordpress stat