| categoria: sport

E’ ufficiale, il Venezia giocherà in Serie B. Escluso il Palermo

LAPR1034-0083-kUUE--712x402@Gazzetta-Web_712x402Il Consiglio Federale ha ratificato la non ammissione dei rosanero. Al loro posto rimarrà nel campionato cadetto la società veneta, che aveva perso i playout ai rigori. La notizia era nell’aria da settimane, ora è arrivata l’ufficialità. Il Palermo è stato escluso dalla Serie B della prossima stagione e dovrà ripartire dalla Serie D. Il posto dei siciliani nel campionato cadetto sarà occupato dal Venezia, che era retrocesso dopo aver perso i playout ai calci di rigore. Queste le decisioni del Consiglio Federale, comunicate in giornata. Ora è probabile che il Palermo presenti ricorso al Tar del Lazio e poi eventualmente alla Cassazione del Calcio.
Per quanto riguarda la Serie C niente da fare per Bisceglie (era retrocessa dopo i playout) e Cerignola (aveva disputato i playoff di D) che a questo punto presenteranno ricorso al Collegio di Garanzia del Coni presso la sezione speciale presieduta dal giudice Raffaele Squitieri, unica sezione adibita a dirimere la questione. Giocheranno in C invece Modena, Reggiana (Reggio Audace) ripescate, Fano, Virtus Verona e Paganese riammesse. Così facendo le squadre al momento sono 59.

Ti potrebbero interessare anche:

Notizie infondate, Lotito non vuole cedere la Lazio
Bonaventura e Pazzini, il Milan di Inzaghi si rialza
Gran premio di Monza a rischio. Il governo: non si tocca
Tennis, incontri truccati. Anche a Wimbledon? Tutto parte da Russia e Italia
L’INTERVISTA/ La lezione di vita di “D’Artagnan”
MILAN FORMATO EUROPA, POKER SERVITO ALLA SPAL



wordpress stat