| categoria: primo piano

Conte: ‘La Tav si farà, non realizzarla costerebbe più che farla’

Conte, ad agosto lavoro, mie vacanze sobrie, brevi, vicineIl contributo europeo potrebbe salire al 50% per la tratta italiana: sarebbe un forte risparmio, grazie a Toninelli’.

“Rappresento un governo appoggiato da due forze politiche che sul punto la pensano in maniera opposta. In gioco ci sono tanti soldi, che sono vostri, e vanno gestiti con la massima attenzione. Vanno gestiti come farebbe un buon padre di famiglia”. Lo afferma il premier, Giuseppe Conte in diretta Facebook da Palazzo Chigi spiegando la posizione del governo sulla Tav. “Nel frattempo sono pervenuti dei fatti nuovi, elementi da tener conto nella risposta che dobbiamo dare” all’Europa “entro venerdì. L’Ue si è detta disponibile ad aumentare lo stanziamento dal 40% al 55%, questo ridurrebbe i costi” per l’Italia. ‘Non realizzarla -spiega Conte- costerebbe più che farla. La decisione di non realizzare l’opera ci esporrebbe a tutti i costi derivanti dalla rottura dell’accordo con la Francia’

Ti potrebbero interessare anche:

Monito della Corte dei Conti sul redditometro: 'Cautela nell'uso dei dati'
Bufera sul Calcio/1 - La GdF nelle sedi di 41 squadre di serie A, B e minori
Nuove bombe francesi in Siria contro l'Isis. Arrestati due artificieri degli attentati
Mosca accusa Erdogan: compra il petrolio dall'Isis. Ma gli Usa negano
BANCHE/ L'arbitrato salverà i risparmiatori, via libera Ue all'Italia
VENEZIA/ Due incidenti tra barche in 36 ore: tre morti e quattro feriti in laguna



wordpress stat