| categoria: Dall'interno

Isola d’Elba, esplode palazzina: due dispersi, tre persone estratte vive

Una palazzina è crollata stamani, martedì 23 luglio, a Portoferraio, Isola d’Elba. Cinque le persone coinvolte, pare un’intera famiglia. L’esplosione, provocata probabilmente da una bombola di gas, si è verificata alle 4.45 in via De Nicola, nella zona della Consumella. La deflagrazione è stata devastante e l’intero edificio è andato distrutto. I vigili del fuoco di Portoferraio sono riusciti ad estrarre dalle macerie tre persone ancora in vita altre due sono disperse. Sul luogo dell’esplosione sono in arrivo le unità cinofile. Due cani dei vigili del fuoco di Livorno Maya e Zara, specializzati nelle ricerche sotto le macerie, stanno per sbarcare sull’Isola. Secondo le prime informazioni una quarta persona sarebbe stata individuata sotto le macerie e le squadre di soccorso stanno cercando di raggiungerla.

Ti potrebbero interessare anche:

QUIRINALE/Papa Francesco, Mattarella sia al servizio dell'unità del Paese
Trento, si ribalta pullman con studenti tedeschi: 17 in ospedale
Papa alle mamme dei neonati: se hanno fame, allattate in chiesa
Ragazza ricoverata per meningite: «E' passata anche da Roma, ha viaggiato su bus, treni e aerei»
VACANZE/ Chi può partire sceglie soprattutto il mare
SCHEDA/ LA FENICE, DISTRUTTA DALLE FIAMME E POI RISORTA



wordpress stat