| categoria: sanità

Aids, in 12 Paesi livelli allarmanti di resistenza a farmaci

e459685ead4d123c9817face26bb560aReport Oms, 10% adulti con virus non risponde a terapie standard

Livelli allarmanti nella diffusione di ceppi di virus Hiv resistenti ai farmaci è stata rilevata in 12 Paesi di 3 continenti (Africa, Asia e America), dove oltre un adulto su 10 non risponde alle terapie standard. A rilevarlo è un report dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ripreso da un articolo su Nature online, che parla di “livelli inaccettabili” di resistenza alle cure.
Le persone con Hiv vengono curate con un cocktail di farmaci, noto come terapia antiretrovirale, ma il virus può mutare in una forma resistente. Per capirne la diffusione l’Oms ha condotto sondaggi dal 2014 al 2018 nelle cliniche di 18 paesi. In 12 di questi (Argentina, Eswatini, Cuba, Guatemala, Honduras, Namibia, Nepal, Nicaragua, Papua New Guinea, Sud Africa, Uganda, Zimbabwe) oltre il 10% degli adulti mostrava resistenza ai farmaci che costituiscono la spina dorsale del trattamento: efavirenz e nevirapina. “Abbiamo superato il limite”, afferma Massimo Ghidinelli, specialista in malattie infettive presso la Pan American Health Organization di Washington DC.

Ti potrebbero interessare anche:

Rischio tumori per una persona su due, obiettivo zero morti
Tampone dimenticato durante l'operazione, sei medici rinviati a giudizio a Bari
Bimba morta durante intervento a Roma: sette indagati
Lorenzin, garantire 900 milioni per livelli essenziali di assistenza
La rivoluzione per i manager della sanità, chi sbaglia decade
HIV. In aumento diagnosi tra gli over 50



wordpress stat