| categoria: Roma e Lazio

Rifiuti Roma: Ama, nessuno stop a gara nuovi cassonetti, soltanto differita di qualche settimana

Nessuno stop all’arrivo di nuovi cassonetti stradali. È quanto precisa Ama in una nota in merito a quanto riportato oggi da alcuni organi di stampa. Ama spiega che «l’indizione della gara per l’acquisto di nuovi contenitori per la raccolta dei rifiuti è stata semplicemente differita di qualche settimana. La procedura avviata dalla precedente amministrazione, infatti, non era corretta e per questo gli uffici tecnici competenti stanno apportato le necessarie modifiche al capitolato di gara. Il nuovo bando, inoltre, consentirà la corretta modulazione della fornitura anche attraverso un corretto e puntuale assessment delle esigenze operative dei singoli municipi in modo da modulare la fornitura sulla base delle reali e diverse necessita dei vari territori». Ama, inoltre, «sta mettendo in atto una accurata analisi delle giacenze di cassonetti attualmente in essere per verificarne lo stato e procedere, ove necessario, alla manutenzione – aggiunge la nota -. Nessuno stop o ‘congelamentò della procedura di gara, quindi, ma semplicemente la scelta di pianificare una strategia a medio termine, con i relativi investimenti, che preveda anche l’evoluzione del servizio e l’uscita della città dalle logiche emergenziali». «Questa opera di pianificazione consentirà, nelle prossime settimane, di avere un quadro delle effettive necessità di acquisto. Nel frattempo sono in via di programmazione massicci interventi di lavaggio e sanificazione dei cassonetti esistenti affiancati ad operazioni di manutenzione sui contenitori che ne necessitano», conclude Ama

Ti potrebbero interessare anche:

Campidoglio, bufera sul caso Sabella: il sindaco contro Sel: «Nieri si dimetta»
Marino, la procura apre un fascicolo sulle note spese. Lui: dal 2023 vado a vivere in Australia
Berlusconi, per Roma penso a Marchini. Una brava persona
Sabella torna a fare il magistrato: lunedì la richiesta al Csm
Stuprò una tassista, condannata a 7 anni e mezzo
La guerra dei “botti”: sequestrati dalle Fiamme Gialle 700 chili di fuochi illegali



wordpress stat