| categoria: Dall'interno

MIGRANTI: SEQUESTRO OPEN ARMS, LA NAVE RAGGIUNGERÀ IL PORTO DI LICATA

La nave Open Arms, sequestrata ieri dal Procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio, raggiungerà presto il porto di Licata (Agrigento) dove già sono ormeggiate le navi Mare Jonio e Sea watch, sequestrate in passato. L’imbarcazione dopo il sequestro preventivo firmato dl magistrato è stata affidata al comandante Marc Reig. La Procura indaga per Omissione e rifiuto di atti di ufficio, articolo 328 del Codice penale. Al momento l’ipotesi di reato è contro ignoti.

Ti potrebbero interessare anche:

Grandi eventi, evasione da 166 milioni per l'impresa Anemone
Al via lavori sul Ponte di Rialto, all'opera i sub
Valanga sul monte Bianco: morti due gemelli francesi
Papa Francesco: la guerra si vince solo non facendola
Nelle famiglie italiane spese da 800 a 1200 euro al mese per badanti
CADE DA SCALA MOBILE METRO, MORTO STUDENTE A TORINO



wordpress stat