| categoria: litorale

Torna la sfida di dragon boat tra le contrade di Sabaudia

palio2019È tutto pronto per l’undicesima edizione del Palio dei Draghi – Città di Sabaudia. Domenica 1 settembre, il lago di Paola ospiterà la tradizionale sfida tra le contrade che a suon di pagaiate si contenderanno il titolo. La Torre, i Tre Cantoni, la Tramontana e la Maga Circe torneranno a mostrare il loro valore atletico cercando di strappare la Coppa Oro alla Gincana, vincitrice del decennale. Competizione, passione e voglia di divertirsi saranno come sempre gli ingredienti di una manifestazione che unisce lo sport allo spirito di aggregazione e che regalerà alla città un momento di intrattenimento e condivisione unico nel suo genere.

A scendere in acqua prima delle contrade, come tradizione vuole, ci saranno i Comuni pontini e le associazioni locali. In palio, per i Comuni, il Trofeo De Bellis, offerto dall’Associazione Maga Circe in ricordo di un’atleta e amica del palio, prematuramente scomparsa. Il raduno è alle ore 15 presso l’Asd The Core.

“Il Palio dei Draghi è una tradizione immancabile per la città di Sabaudia, un importante veicolo di promozione del territorio, ragion per cui dall’anno scorso l’Amministrazione lo ha istituzionalizzato e inserito nella programmazione ufficiale del Comune”, commenta l’assessore Sartori.
“Sport, divertimento e amicizia sono i tratti distintivi di una manifestazione che vuole celebrare la città di Sabaudia e suoi splendidi scenari – continua il consigliere Enrico Veglianti – Il Palio è un gioco di quadra e come tale vede in azione diversi attori e partner del territorio, intenti, ognuno a suo modo, nella realizzazione di un evento in cui cittadini e associazioni sono i protagonisti indiscussi”.

Il Palio dei Draghi conferma di essere un appuntamento importante ed atteso nel panorama degli eventi di Sabaudia e, in virtù della sua valenza per il territorio, l’edizione 2019 è stata organizzata direttamente dall’Amministrazione comunale a seguito di un’intesa con l’ideatrice della manifestazione, la giornalista Iunia Saggese, che ha dato in uso il marchio e il progetto organizzativo di questa edizione.

“Ringrazio Iunia Saggese per lo spirito di condivisione che ha accompagnato l’intesa, il Palio oramai è divenuto tradizione in città e le contrade anno per anno con il loro entusiasmo contribuiscono a far conoscere l’evento e rendere ogni edizione un appuntamento fatto di emozioni sportive e passione per il territorio”, dichiara il sindaco Giada Gervasi.

Il Palio dei Draghi – Città di Sabaudia è promosso dall’Amministrazione comunale con il finanziamento della Regione Lazio nell’ambito del progetto “Il Festival dello Sport – Città di Sabaudia” e la collaborazione sportiva dell’Asd The Core – Canottaggio Sabaudia.
Un particolare ringraziamento va alla Proprietà del Lago, la famiglia Scalfati, per la condivisione di una manifestazione che ormai è divenuta un appuntamento tradizionale che celebra il connubio tra sport e la valorizzazione del patrimonio natura della città di Sabaudia.

Ti potrebbero interessare anche:

Civitavecchia, l'acqua è di nuovo potabile
Ladispoli, via libera al completamento del lungomare
Fregene spegne la musica. Cartellino rosso al Janga
OSTIA/ Concessioni revocate a due stabilimenti storici
Capocotta, sigilli allo stabilimento Settimo Cielo per ampliamenti non autorizzati
SABAUDIA/ Spiagge: nuove regole, rispunta il caso disabili



wordpress stat