| categoria: politica

Governo, Salvini: ‘E’ nato tra Parigi e Berlino, per le poltrone’

Il

Il

Per il leader della Lega il nuovo esecutivo è ‘senza dignità e senza ideali, con persone sbagliate’

Il leader della Lega Matteo Salvini attacca a testa bassa il nuovo governo di Giuseppe Conte. Si tratta, osserva Salvini commentando la squadra appena annunciata dal premier al Quirinale, di un Esecutivo “nato tra Parigi e Berlino e dalla paura di mollare la poltrona”, di un governo “senza dignità e senza ideali” composto da “persone sbagliate al posto sbagliato”. E in particolare Salvini se la prende con la decisione di affidare la Farnesina a Luigi Di Maio: “Ma come si fa? Come si fa a passare da un ministero con 150 crisi aziendali aperte agli Esteri? E nel giro di un mese…”.

Ti potrebbero interessare anche:

Scelta Civica rende il cerino a Bersani: non sosteniamo governicchi
Alfano tratta con i renziani la quota del Ncd nel governo: due ministri più il vice premier?
Renzi promuove i suoi primi 80 giorni, è solo l'inizio
La "cosa" di centrodestra, il piano segreto di Berlusconi
Renzi a Pompei, incontra delegazione operai Whirpool
Casaleggio jr non buca lo schermo



wordpress stat