| categoria: esteri

Stadi vietati alle donne in Iran, tifosa si dà fuoco e muore

ef1298e7aa9ffab97de72bb0d5d356ef
Sahar Khodayari è deceduta in un ospedale di Teheran per le ustioni riportate

La tifosa di calcio iraniana Sahar Khodayari, che si era data fuoco nei giorni scorsi davanti a un tribunale di Teheran per protestare contro il divieto per le donne di entrare negli stadi, è morta la scorsa notte in un’ospedale della capitale iraniana a seguito delle ustioni riportate.

Ti potrebbero interessare anche:

Egitto, oggi riunione dei ministri degli Esteri Ue sulla crisi
IMMIGRAZIONE/ Francia colabrodo, allarme per i flussi dall'Italia
Caccia russo sfiora aereo spia Usa, Nato in allarme
Usa e Cina negoziano un accordo per il controllo delle armi nel cyberspazio
Migranti, Turchia aprirà sei centri d'accoglienza. L'Ue: in arrivo 3 milioni di profughi
Russiagate, rapporto Mueller: Trump non ha cospirato con Mosca



wordpress stat